martedì 21 luglio 2020

Gli studenti veliterni del Liceo Landi Torrico e Hodorogea alle Olimpiadi della Matematica

La fase preliminare delle Olimpiadi a Velletri nel 2018
Anche quest’anno il Liceo Ascanio Landi di Velletri sarà presente alle Olimpiadi della matematica che si svolgeranno a Cesenatico dal 15 al 18 settembre.
Sono due gli studenti veliterni  selezionati per le finali, Elvin Gabriel Hodorogea, e Sergio Torrico che frequentano rispettivamente il 4° e il 5° anno del Liceo Scientifico cittadino. Le Olimpiadi della matematica, nascono in Romania nel 1959 e sono riservate agli studenti dei paesi appartenenti al Patto di Varsavia,. L’Italia viene invitata a partecipare per la prima volta nel 1967 e l’organizzazione venne allora affidata alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Solamente a partire dagli anni ‘90 del secolo scorso sono diventate realmente una competizione a livello internazionale e prevedono per i vincitori borse di studio e le tradizionali tre medaglie, oro, argento e bronzo, proprio come le più note olimpiadi di Decoubertiana memoria. Si svolgono normalmente nel mese di maggio, ma quest’anno a causa del covid sono state rinviate a settembre. Il liceo Landi di Velletri ha organizzato,  per due anni, un corso finanziato con fondi europei, coinvolgendo  un professore universitario esperto di giochi matematici. Il corso, esteso anche ad altre scuole, ha visto la partecipazione di oltre trenta studenti. Il più bravo si è rivelato Sergio Torrico, che già lo scorso anno ottenne una significativa affermazione risultando il primo degli esclusi a livello nazionale, secondo Elvin Gabriel Hodorogea, che sempre l’anno scorso era stato selezionato e aveva partecipato ad un seminario nazionale di Astronomia. Soddisfazione di tutto il corpo docente del Liceo veliterno, in quanto su una partecipazione di circa 500 studenti della provincia di Roma, nei primi 50 risultano 3 studenti del Landi. Già qualche anno fa, il Liceo Landi aveva  “fornito” dei finalisti alle olimpiadi della matematica e ripetersi a breve non è stato facile né scontato, e questo è ulteriore motivo di compiacimento. Da aggiungere che negli ultimi anni spesso rappresentanti della nostra regione sono saliti sul podio più alto di questa manifestazione. Nel 2019 infatti la medaglia d’oro è stata assegnata a Massimiliano Foschi di Civitavecchia. Un caloroso augurio ai due finalisti veliterni, nella speranza che tornino vincitori. 

Antonio Della Corte