menù



           
Dal 31 agosto 2020 questo sito va in pensione. Il nostro Giornale si trasferisce sui siti www.velletrilife.com e www.velletrilife.it, dove è aggiornato quotidianamente. Il presente sito resta operativo per la libera consultazione dei contenuti pubblicati dal 2013 al 2020. Vi aspettiamo sul nuovo sito!

giovedì 29 agosto 2019

Il sogno di Shany e la foto dal set: "A fine giornata mi nasconderò in qualche baule pur di non andarmene"

Una grande soddisfazione per il giovane artista veliterno, che nei suoi spettacoli porta sempre la sua orgogliosa romanità ispirandosi ai grandi attori del cinema italiano del Novecento e non solo. Shany Martin è oggi sul set dove ricoprirà un ruolo per un film su Albertone Sordi.

di Rocco Della Corte

La splendida notizia, e il meritato traguardo per il nostro concittadino, era stata data dallo stesso Shany sul suo profilo: "A Cinecittà per il film su Albertone. A fine giornata mi nasconderò in qualche baule pur di non andarmene". La solita vena umoristica e il sorriso emozionato completano il post. Per Shany Martin è stata un'estate indimenticabile: un tour che lo ha visto protagonista di serate praticamente in tutta Italia, durante le quali ha avuto modo di farsi conoscere, apprezzare e applaudire per la sua spontaneità e per la sua comicità. Parallelamente il suo impegno è proseguito sui social, con i gruppi che gestisce e i video (visualizzati da milioni di persone). Ora il film RAI, che come detto era stato annunciato da Shany Martin agli inizi di agosto: "Ricordate che giorni fa vi dissi che a breve vi avrei dato una bellissima notizia? Un altro dei miei sogni si è realizzato. Avrò un piccolissimo ruolo nel film sulla vita di Alberto Sordi che uscirà su Rai Uno nel 2020 diretto da Luca Manfredi. Debuttare nel Cinema è già un qualcosa che non riesco a descrivere dalla gioia, figuriamoci se riesco a dare un aggettivo alla contentezza di partecipare ad un progetto dedicato al mio mito. Non riesco a trovare altre parole se non grazie. A voi, a chi mi dà fiducia, alla mia Famiglia. Dedicato al ricordo di Papà Sergio, Zia Carla e Giovanni". Ci associamo alla gioia per un sogno che si avvera, nella certezza che non sarà l'unico e che questo 2019 abbia consacrato ancor di più il poliedrico talento di Shany Martin.