menù



           

lunedì 8 ottobre 2018

L’F&D H2O si è presentata alla città: pronti a portare il nome di Velletri in Serie A1


Conferenza stampa di presentazione per la squadra di Serie A1 di Velletri. L’F&D H2O, reduce dalla promozione in massima serie, si è presentata alla città con un evento svoltosi presso il Ristorante Paradiso-Domus Pinsa, che anche quest’anno è main sponsor del club presieduto da Francesco Perillo. Davanti ad una folta cornice di pubblico, a fare gli onori di casa è stata Maria Rosaria Perillo. Dopo aver ringraziato gli intervenuti e dato loro il benvenuto, ha passato la parola al Sindaco Orlando Pocci: “Siete l’orgoglio di Velletri” – ha dichiarato il primo cittadino – “e sono certo che farete bene. Vi porto il saluto dell’Amministrazione e saremo al vostro fianco, sono certo che in questo campionato porterete in alto il nome della nostra città. Per quanto ci riguarda, il nostro supporto è assicurato”.

Sulla stessa lunghezza d’onda del Sindaco Orlando Pocci la Presidente della Consulta dello Sport, professoressa Monica Brandizzi: “Vi porto l’in bocca al lupo delle quarantadue associazioni che fanno parte della nostra Consulta. Sappiamo quanta passione e quanti sacrifici queste ragazze hanno fatto e faranno per ben figurare, non gli mancherà il coraggio e i risultati arriveranno. Auspico” – ha aggiunto la Brandizzi – “che si possa intervenire in breve tempo anche per l’annosa questione della mancanza di un impianto comunale per la disputa delle gare, per portare la nostra Serie A1 a Velletri. L’auspicio è che queste ragazze, con la loro bravura, ci stupiscano”. La squadra di mister Danilo Di Zazzo, infatti, per questa stagione sarà costretta a migrare ad Anzio per le gare interne, essendo quella anziate la più vicina vasca da gioco regolamentare per la categoria nazionale disputata. A portare il suo saluto anche Marina Giovannelli, fiduciaria CONI, alla sua prima uscita ufficiale: visibilmente emozionata, ha fatto gli auguri alla squadra e alla dirigenza.
La parola è quindi passata al presidente Francesco Perillo, che ha dichiarato gli obiettivi stagionali: “Devo dire che non è stato facile impostare il lavoro, ma credo che ci siamo comportati bene. Abbiamo disputato un quadrangolare internazionale con i campioni d’Italia, i campioni d’Ungheria e la SIS Roma, che lotta per lo scudetto, e ci siamo ben comportante restando in partita per tutte e tre le gare. Abbiamo optato per una serie di innesti giovani e di prospettiva, mantenendo il blocco che ha conquistato la promozione in acqua. Spero che raggiungeremo una salvezza tranquilla, serve il supporto di tutti e approfitto per ringraziare il nostro main sponsor e i nostri partner, senza i quali non saremmo arrivati dove siamo, la Piscina Tortuga che è un po’ la nostra casa, e tutte le ragazze che ci stanno mettendo impegno e passione”. Ha portato il suo saluto anche Rocco Della Corte, responsabile della comunicazione, che anche quest’anno sarà impegnato nel dare visibilità nei network pallanuotistici nazionali, oltre che sulla stampa locale, all’F&D H2O, sempre più seguita sui social e in Italia come realtà sportiva d’eccellenza. Molto più incisivo l’intervento del tecnico, Danilo Di Zazzo: “L’obiettivo è salvarsi, sappiamo che non sarà facile. Io sono soddisfatto di come ci stiamo preparando, ci aspettano dure battaglie ma faremo di tutto per essere all’altezza di una categoria che esprime valori tecnici ben diversi rispetto a quella dello scorso anno. Il gruppo c’è, continuiamo a lavorare”.
Prima delle foto di rito, Maria Rosaria Perillo ha chiamato tutte le ragazze, una per una, e le riportiamo in rigoroso ordine alfabetico: Amedeo Giorgia, Bagaglini Michela, Bertini Giulia, Carosi Sara, Centanni Sara, Clementi Beatrice, Colletta Francesca, De Cuia Veronica, De Marchis Giorgia, De Vincentiis Federica, Mastrantoni Gemma, Meccariello Maria, Minopoli Linda, Mordacchini Ilaria, Passaretta Giulia, Piscopo Syria, Pustynnikova Eugenia, Rosini Fabiana, Turchi Cristina e Zenobi Roberta, e ringraziato, oltre a Domus Pinsa, tutti i partner (Domus Pinsa e Tortuga, main sponsor e “casa” dell’F&D H2O dalla quale tutto nasce, insieme a PubbliR, Intralot, SapaDental, Carrozzeria Moderna, Carrozzeria ImCam, Pharmamedical, Casa del Pane, Noi Assicuriamo, Apollo 11, Pallante Elettrodomestici). Il capitano Linda Minopoli ha parlato davanti a tutta la squadra ribadendo i concetti espressi dal Presidente e dall’Allenatore: “Non sarà facile ma sono orgogliosa di essere il capitano di questo gruppo. Fuori dall’acqua siamo unite, si sta formando una bella intesa. Salvarsi è il nostro obiettivo, ce la metteremo tutta remando nella stessa direzione”. Al termine della conferenza, apericena con la gustosa pinsa e brindisi augurale. Primo impegno, dopo la Coppa Italia, il 13 ottobre in trasferta contro Bogliasco, match contro i campioni d’Italia del Padova e poi scontro diretto con il Verona, neo-promossa dalla A2. Un trittico niente male che, come dichiarato da mister Di Zazzo, farà capire subito i valori della squadra. In bocca al lupo all’F&D H2O!




























Foto di gruppo a cura di Spartaco Lamberti
Associazioni e Solidarietà