menù



           

martedì 3 luglio 2018

Serie A1, l’F&D H2O si rinforza: primo colpo il rinnovo di Eugenia Pustynnikova

Atleta d’esperienza, ha dato un contributo decisivo alla promozione in Serie A1 salendo sul podio della classifica cannonieri. Eugenia Pustynnikova, già nazionale russa e un passato importante nella massima serie tra Firenze, Milano e Imperia, riassapora la A1 con la squadra che l’ha vista trionfare sul campo, ovvero l’F&D H2O Velletri.

di Rocco Della Corte
È partita da qui la campagna di rafforzamento che il presidente Francesco Perillo e l’allenatore Danilo Di Zazzo sono chiamati a fare per mantenere una categoria storica. “Sono contento di confermare che la nostra campagna acquisti sia iniziata nel migliore dei modi” – ha dichiarato proprio il massimo dirigente, Perillo – “con la riconferma della nostra straniera Pustynnikova. Ci ha portato con le sue prodezze in A1 e sarà il nostro valore aggiunto. Abbiamo trovato l’accordo per la prossima stagione e ha firmato il contratto prima di tornare a casa per l’estate. Ci rivedremo a settembre, per noi è un innesto importantissimo riaverla in rosa e confermarla al centro della nostra difesa. Da lei siamo partiti per rafforzare la squadra e tentare la difficile salvezza nella prossima stagione”. A fare eco alle parole del presidente, che fra le altre cose è finito insieme al tecnico Di Zazzo sulle colonne rosa della “Gazzetta dello Sport” del 27 giugno, proprio l’atleta russa: “Quello che mi ha convinta a restare è senz'altro il gruppo, senza nulla togliere ad allenatore e presidente. Ho tanta voglia ancora di giocare con queste ragazze ed è per questo che ho rinnovato il contratto con l'F&D”. Sulla A1, un palcoscenico nuovo per Velletri, la Pustynnikova che ha esperienza in merito si dice fiduciosa: “Il campionato che ci attende è completamente diverso di quello appena finito, sarà dura giocare con squadre che hanno sul loro palmares scudetti e coppe dei campioni. Bisognerà rinforzare la squadra ed allenarsi più duramente. Come al solito noi ce la metteremo tutta, ne sono certa”. In chiusura, un commento sulla stagione appena terminata: “A Velletri mi sono trovata benissimo, ho incontrato persone sempre disponibili che mi hanno messo nelle condizioni migliori per ambientarmi. Abbiamo raggiunto la serie A1 e siamo nella storia di questa città, ora vogliamo tutte e io in primis mantenere la categoria e dare una mano alla società e diventare importante sul panorama nazionale”.
Associazioni e Solidarietà