menù



           

mercoledì 6 giugno 2018

Play off A2, Pustynnikova: “Col Bologna non guarderemo in faccia a nessuno. Stagione buona, ma non basta"

Sale l’adrenalina per la gara 1 delle semifinali nazionali play off di Serie A2. L’F&D H2O, dopo una stagione trionfale che ha replicato quella dello scorso anno, è alla prova del nove contro un ostico Bologna, posizionatosi al terzo posto del girone Nord.


di Rocco Della Corte

Un match che vedrà l’andata disputarsi a Velletri, nella “Piscina Tortuga”, che si preannuncia essere una bolgia giovedì pomeriggio (inizio ore 18.30). Prima della partita della verità, a parlare è Eugenia Pustynnikova, regina della classifica cannonieri insieme a Beatrice Clemeti. Le sue reti sono state determinanti per il campionato, e sono quanto mai necessarie anche negli spareggi che potrebbero regalare una storica massima serie a Velletri. “È stata una buona stagione con sedici vittorie e due sconfitte – dichiara l’ex nazionale russa, facendo il bilancio del cammino svolto dalle veliterne – ma adesso per diventare ottima bisogna chiuderla con un ultimo sforzo nel miglior modo possibile”. Sulla sua esperienza all’ombra della Torre del Trivio, la Pustynnikova si dice soddisfatta soprattutto per il percorso di crescita, anche umana: “Dopo un inizio un po’ difficoltoso causato dall’ambientamento alla categoria e al singolo arbitraggio, sono andata meglio. Mi fa piacere che io e Beatrice siamo arrivate in vetta alla classifica ma i complimenti vanno a tutte perché è la squadra che ci ha permesso ciò. Stiamo cercando di preparare la partita al meglio – dichiara Eugenia in vista dei play off - dimenticando tutto quello che è stato fatto, perché ora con le gare secche bisogna entrare in acqua concentrate e dare tutto senza pensare troppo. Da adesso non si possono più fare calcoli”. Avversaria del team di Velletri sarà il Bologna, arrivata al terzo posto dopo un avvincente scontro con Como e Verona in un girone apertissimo fino alle ultime giornate. La prossima avversaria è senz’altro una squadra determinata: “Il Bologna è una scesa dall’A1 e presenta alcuni elementi di categoria. Inoltre è molto fisica”. In ultimo, la Pustynnikova lancia un appello a pubblico e compagne: “La stagione è stata soddisfacente, ma ripeto non mi basta. Dobbiamo fare di più ed ora è il momento di mettere in acqua gli attributi e non guardare in faccia nessuno. Dimostriamo di essere più squadra che mai!”. Il fischio d’inizio è previsto per giovedì 7 giugno alle ore 18.30 presso la Piscina Tortuga. L’F&D H2O Domus Pinsa contro il Bologna cercherà di coronare il sogno della Serie A1 e si auspica una larga partecipazione da parte dei veliterni per sostenere le nostre ragazze.
Associazioni e Solidarietà