venerdì 4 maggio 2018

La Rosavolley Velletri presente ad Albano alla Festa regionale del Minivolley

Nel giorno festivo di mercoledì 25 Aprile si è svolta nella cittadina di Albano Laziale la Festa Regionale del Minivolley ed Under 12, organizzata dalla Società locale. Centinaia di bambini provenienti da molte Società del Lazio, con i loro colori sociali più variegati, hanno invaso la località a pochi chilometri da Roma, nel pieno dei Castelli Romani, portando gioia e felicità, accompagnati dai loro genitori e parenti.


di Danilo Mancini
 
Il tratto cittadino della Consolare Via Appia è stato interdetto al traffico per permettere a bambini e bambine sotto i 12 anni di giocare in circa 30 campetti di pallavolo predisposti per l’avvenimento sino alle ore 12 circa. La manifestazione, giunta alla sua riuscitissima 6^ edizione è stata idealmente abbinata alla Festa della Liberazione nazionale con tanto di sfilata del corteo istituzionale delle Autorità Comunali che poi hanno deposto una corona in memoria dei Caduti del 2° Conflitto bellico mondiale. Ai piccoli partecipanti sono state consegnate piccole bandierine tricolori che sono state sventolate al passaggio del corteo in segno di unione e senso di appartenenza ai colori nazionali. Con l’occasione il Comitato Territoriale di Roma della Federazione Pallavolo ha promosso i Campionati Mondiali di volley maschili che prenderanno il via il prossimo 9 Settembre proprio dal Foro Italico della Città Eterna. L’evento si è concluso con una mega sfilata nel Corso principale della Città e gli interventi di rito davanti ai partecipanti muniti di bandierine italiane e con quelle delle Nazioni partecipanti al prossimo Mondiale. La Società veliterna ha partecipato all’avvenimento con un nutrito numero di bambine, guidate dal tecnico Loredana Melaranci e dal Presidente Ferruccio Pennacchi, reiterando una piacevole tradizione già cavalcata negli ultimi anni. A livello agonistico in casa Rosavolley si è concentrati sul tentativo di successo finale delle ragazze della Seconda Divisione Femminile che sono in piena lotta per arrivare al primo posto al termine della stagione regolare. Le allieve di mister De Florio, quando mancano solamente due gare alla fine, sono in testa alla graduatoria a pari punti con le romane del Duemila 12. Le due contendenti hanno pari numeri nel computo dei punti, delle vittorie e dei set vinti ma le rossonere dei Castelli hanno un parziale perso in meno, con conseguente quoziente set migliore. Quindi un solo set di differenza con le capitoline. Set da difendere con le unghie e con i denti sino all’ultimo pallone dell’ultima gara. Sabato 5 Maggio capitan Vecchi e compagne affronteranno in casa il Vsa Particolari Pomezia e chiuderanno le fatiche lunedì 14 Maggio ad Albano. A loro spetta la concentrazione necessaria per centrare due successi pieni e tagliare per prime il nastro che vorrebbe significare promozione alla categoria superiore. Tra i vari impegni delle formazioni societarie riveste particolare importanza la gara della Serie D Femminile di sabato 5 Maggio a Roma con in palio la permanenza nella categoria. Nell’ultima giornata prevista dal calendario, le ragazze di Piero Ronsini sono chiamate ad espugnare, con qualunque risultato, il campo del Vigna Pia per centrare il loro obiettivo di inizio stagione. Nel frattempo la Rappresentativa societaria dell’Amatoriale Misto sta giocando i Play Off di categoria e quella dell’Amatoriale Femminile si accinge ad iniziare la Coppa Lazio. Agli ultimi impegni della stagione anche l’Under 12, l’Under 14 e l’Under 16, quest’ultima partecipante al Torneo Favretto.
Associazioni e Solidarietà