giovedì 17 maggio 2018

Giornata della Legalità a Lariano con l'Assessorato alla Cultura

Con l’organizzazione dell’Amministrazione comunale, assessorato alla cultura guidato da Maria Grazia Gabrielli, con la preziosa collaborazione della dott.ssa Letizia Corsetti si è tenuta a Lariano Mercoledì 9 Maggio la 1^ Giornata della Legalità.


di Alessandro De Angelis
L’evento è stato strutturato in due fasi. La prima fase presso il cortile della Scuola Media Achille Campanile dove si è svolta una dimostrazione rivolta agli alunni, a cura dell’Unità Cinofila della Guardia Di Finanza, proveniente da Ciampino e rappresentata dall'APS Mauro Paolo e dalla FS Elisa Casella. Durante l’ esibizione è stato spiegato ai ragazzi come operano i cani antidroga e come vengono addestrati per le varie operazioni che poi vanno ad effettuare. Nella seconda parte della mattinata si è svolto il convegno per la giornata della Legalità presso il Polifunzionale. Sul tavolo dei relatori presenti: la dottoressa Letizia Corsetti, per l’amministrazione comunale presenti: il sindaco Maurizio Caliciotti, l’assessore alla cultura Maria Grazia Gabrielli, l’assessore allo spettacolo Fabrizio Ferrante Carrante, il presidente del consiglio comunale Leonardo Caliciotti. Presente il Gip del Tribunale di Roma Giacomo Ebner, per la Polizia di Stato Commissariato di Velletri presenti (incaricati dal vicequestore aggiunto dott.ssa Fiorella Bosco) il Vicecommissario Colasanti e il sovrintendente Cuomo. Per la Guardia Di Finanza su incarico del Capitano G. Rubino della Compagnia di Velletri, erano presenti: il Luogotenente G. Miceli, comandante del Nucleomobile e il vicebrigadiere Lustri. Presenti inoltre le unità cinofile della Guardia Di Finanza provenienti da Ciampino con due rappresentanti: APS Mauro Paolo e la FS Elisa Casella. Durante la dimostrazione alla scuola media presente su incarico del Comandante della locale stazione di Lariano dei Carabinieri M.llo Mauro Straffi anche una rappresentanza della Locale stazione. Presente al convegno inoltre anche il dott. Corrado Costanzi responsabile della Polizia Locale.
La dott.ssa Letizia Corsetti ha posto in evidenza l’importanza di portare a Lariano tale iniziativa proprio per sensibilizzare in primis il mondo della scuola al tema della legalità. La stessa ha altresì ringraziato i rappresentanti delle forze dell’ordine presenti, l’amministrazione comunale di Lariano per la collaborazione. “Un grazie-ha poi aggiunto la dott. ssa Corsetti- al Gip di Roma dott. Giacomo Ebner che appena contattato dalla sottoscritta insieme all’assessore Maria Grazia Gabrielli- ha accettato nell’immediatezza di venir a Lariano per uno scopo così nobile e di grandissima rilevanza, ringraziando lo stesso per la fiducia e l’interessamento. Siamo certi che questa è un’iniziativa di alto valore socio-educativo perché solo con la sinergia e collaborazione tra Enti, Scuola, Forze dell’Ordine, non dimenticando anche l’importante ruolo del mondo legale (Magistratura e Avvocati) si può insieme migliorare questa società lanciando messaggi importanti e proprio la sensibilizzazione del mondo della scuola a questo tema è fondamentale per porre le basi per un futuro migliore”. Poi l’intervento dell’Assessore Maria Grazia Gabrielli:” Siamo qui oggi per questa prima edizione della Giornata della legalità, evento organizzato in collaborazione con la dott.ssa Letizia Corsetti che ringrazio per la preziosa collaborazione, e un saluto ai ragazzi della scuola media Achille Campanile, ai loro Docenti e al Dirigente scolastico dott.ssa Isabella Pitone, un grazie anche all’assessore alla pubblica istruzione Maurizio Mattacchioni. Un caro saluto a tutte le Forze dell’Ordine presenti oggi a questo evento e un saluto particolare al Gip di Roma dott. Giacomo Ebner. Scopo di questa giornata è quello di sensibilizzare gli alunni e le famiglie al tema della legalità. Legalità innanzitutto come rispetto delle regole e rispetto per ogni individuo. Solo con il rispetto potrete crescere nella strada della vita. E’ importante il coinvolgimento della scuola perché il messaggio dell’educazione alla legalità deve passare dai ragazzi che saranno il futuro di questa società”. Poi è stata data lettura di un questionario che era stato posto ai ragazzi della media su alcuni temi appunto inerenti la legalità che interessano la vita quotidiana e la scuola. E’ intervenuto il vicecommissario della Polizia di Velletri Colasanti che ha parlato con gli alunni sottolineando proprio l’importanza di coinvolgere i ragazzi sui tema della legalità e l’importanza della sinergia che si deve istaurare con le forze dell’ordine che sono sempre pronte a tutela dei cittadini e anche vicine al mondo della scuola. Proprio la prevenzione un continuo monitoraggio delle criticità anche nelle scuole sono fondamentali per arginare alcuni comportamenti negativi nelle scuole”. Dopo c’è stato l’intervento del Luogotenente G.Miceli comandante del Nucleo Mobile della Compagnia di Velletri della Guardia Di Finanza, che ha evidenziato l’importanza la sinergia che si deve sempre più istaurare, proprio per far diffondere la cultura della legalità, tra le forze dell’ordine, società civile e quindi mondo della scuola.” L’impegno nostro- ha evidenziato anche come genitori deve essere affiancato all’impegno dei ragazzi per operare un’inversione di rotta, specie considerando il periodo di crisi in cui viviamo. Pagare le tasse ad esempio è un aspetto di legalità, ed è in specie esplicitato nell’art 3 della nostra Costituzione”. Il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti dopo i ringraziamenti alle autorità militari presenti a questa giornata, per aver portato all’attenzione i vari aspetti del tema fondamentale della legalità, e al Gip di Roma Giacomo Ebner, al dirigente scolastico Isabella Pitone, ha messo in risalto l’importanza di tale evento proprio per far accendere ancor di più i riflettori sul tema principale della legalità coinvolgendo i ragazzi della scuola media, e cercare sempre in collaborazione tra Comune, forze dell’ordine e mondo della scuola di prevenire e contrastare su alcune situazioni di criticità. Infine è intervenuto il gip di Roma dott. Giacomo Ebner che dopo i ringraziamenti di rito, ha fatto un intervento interattivo coinvolgendo i ragazzi con questionari e domande e creando in loro uno spirito costruttivo cercando di ribadire con concetti semplici proprio il tema del rispetto della legalità e il testimoniare il senso di legalità attraverso le azioni, e l’importanza di essere onesti.