venerdì 18 maggio 2018

Giorgia Trivelloni (PD): “Lo sport è aggregazione, socializzazione e integrazione. Tante le idee per il settore”

Tante le idee per il settore” Lo sport a Velletri, uno dei temi più dibattuti in questa campagna elettorale. A dire la sua in merito è Giorgia Trivelloni, candidata al Consiglio Comunale nella lista del Partito Democratico a sostegno di Orlando Pocci Sindaco.

Un settore, quello sportivo, che presenta diverse problematiche sia dal punto di vista infrastrutturale che organizzativo, ma che è prioritario nel programma della coalizione di centro-sinistra, come spiega la stessa Giorgia Trivelloni: “Lo sport è un momento di socializzazione, integrazione ed aggregazione indispensabile per la crescita personale dei nostri figli e nipoti. Se fare sport è un diritto per tutti, per un’amministrazione è un dovere permettere che tale diritto sia esercitato. Per farlo, però, servono infrastrutture pubbliche adeguate e aperte a tutti, oltre ad iniziative su scala provinciale, regionale e nazionale che diano visibilità alla città di Velletri”. La giovane esponente dem, che correrà in tandem con Massimo Pallocca, si sofferma prima di tutto sulla manutenzione delle infrastrutture: “Abbiamo tante strutture, alcune delle quali necessitano di un ammodernamento. L’articolo 165 del Trattato di Lisbona sul Finanziamento dell’Unione Europea, ha conferito all’UE il mandato di incentivare, sostenere ed integrare le iniziative degli Stati membri in materia di politica dello sport. La Commissione intende potenziare la dimensione europea dello sport in stretta collaborazione con gli Stati membri, le organizzazioni sportive, la società civile ed i cittadini. Abbiamo cosi la possibilità di intercettare bandi europei, oltre a quelli regionali o nazionali, per destinarli alle società e associazioni sportive affiliate al CONI oltre che agli Enti Locali. L’Amministrazione interverrà ancora di più sulla manutenzione delle strutture pubbliche, a cominciare dai campi da calcio presenti nei pressi del Campo Sportivo (campo A e B), della Palestra Polivalente, della pista di atletica e delle sedute del Palabandinelli (ad oggi al centro di numerose critiche). Si potrebbe valutare la creazione di un impianto polisportivo che ospiti spazi adatti a praticare pallavolo, calcio, tennis, basket con l’inserimento di una piscina comunale. Questo è uno stimolo alla socializzazione tra i ragazzi e alla cooperazione tra i vari sport, con incentivi alle famiglie in difficoltà”. La candidata al Consiglio Comunale del PD, poi, affronta il tema dello sport per disabili: “Voglio menzionare l’ALFAD, che con i suoi volontari si impegna tanto nel settore sportivo. Parlando con loro è emersa la difficoltà oggettiva nel garantire alle persone che sono nell’Associazione alcune attività sportive. L’Amministrazione dovrà aiutare associazioni come questa e altre che promuovono il diritto allo sport per tutti”. La città di Velletri non di rado ha offerto giovani talenti poi esplosi a livello nazionale. Compito di una buona istituzione, specifica Giorgia Trivelloni, sta nel valorizzare le eccellenze sportive cittadine: “La vicinanza alle associazioni non deve essere solo virtuale, ma reale. Dobbiamo valorizzare chi porta il nome di Velletri in Italia e nel mondo, e al contempo cercare di essere bravi ad attrarre con Erasmus Sportivi, manifestazioni di settore e tornei competitivi che renderebbero Velletri più appetibile anche dal punto di vista turistico e, di conseguenza, economico”. Oltre agli eventi di largo raggio, però, l’attenzione di Giorgia Trivelloni è anche ai cittadini che frequentano e vivono la città: “Nei parchi pubblici – dichiara la candidata del PD – dobbiamo pensare impianti sportivi accessibili e gratuiti, come ad esempio percorsi ginnici, controllati con una videosorveglianza per evitare atti di vandalismo”. Proposte chiare e realizzabili quelle dell’esponente democratica, che alle elezioni Amministrative del prossimo 10 giugno sarà nella lista del Partito Democratico in coppia con Massimo Pallocca per la coalizione di centro-sinistra a sostegno di Orlando Pocci.


Messaggio elettorale a pagamento.
Committente: Giorgia Trivelloni