menù



           

giovedì 18 ottobre 2018

Lariano, grande partecipazione alla cena sociale del Comitato Ara Di Norma

Nella serata di lunedì a Lariano presso la Premiata Trattoria Prati in via Dante Alighieri si è svolta la cena sociale dell’Associazione Comitato Ara di Norma. Un’occasione è stata per trascorrere insieme la serata e ringraziare tutti coloro che hanno collaborato per l’ottima riuscita della quinta edizione della Cellittata larianese, che esalta i valori dell’enogastronomia e le tipicità locali. Grande l’affluenza dei tanti soci dell’associazione guidata dal suo presidente Stefano Petrilli, e tutto lo staff organizzato, gli sponsor e tutti coloro che hanno collaborato.


di Alessandro De Angelis
Ha animato al mixer audio e musica la serata con il karadance Simone Di Tullio. Ottime le specialià e prelibatezze che si sono degustate durante la serata con la cucina del Ristorante Premiata Trattoria Prati e dell’ottima porchetta preparata e offerta dal Ristorante Bruno. Durante la serata ci sono stati gli interventi del presidente dell’associazione Comitato Ara di Norma Stefano Petrilli che ha dapprima ringraziato l’amministrazione comunale con in testa il sindaco Maurizio Caliciotti. Presenti per l’amministrazione comunale il sindaco Caliciotti, il vicesindaco Claudio Crocetta, l’assessore Fabrizio Ferrante Carrante. Poi un grazie è andato a tutto lo staff delle donne dell’associazione e ha consegnato loro un piccolo riconoscimento. Poi il presidente Petrilli ha ringraziato i tre ristoratori il Bersagliere, Premiata Trattoria Prati, e Bruno, poi ha ringraziato tutti gli sponsor della manifestazione, e i fornitori dei prodotti tipici locali. “Un grazie innanzitutto va a tutti i soci vero motore dell’associazione. Per quanto riguarda la quinta cellittata, sono arrivati tantissimi complimenti e questo è motivo di soddisfazione. Questo è importante perché ci teniamo a far bella figura all’associazione, alla nostra zona, alla contrada e al Comune di Lariano. Un grazie alle nostre famiglie per il grande contributo. Ci terrei ancora una volta a precisare che l’evento centrale da questa associazione organizzato è una festa di quartiere e proprio questo spirito ci contraddistingue insieme alla valorizzazione di tutti prodotti tipici locali e coinvolgimento di attività commerciali di Lariano. Grazie al Forno di Danilo Caliciotti con il pane di Lariano, Paolo Di Giacomantonio per i panini, un grazie poi per la pasta fresca va al nostro amico Sauro Petroni dell’attività Le Tagliatelle di Nonna Pina e Iole Proietti dell’attività Pasta all’uovo. Per il pane che ha il marchio collettivo geografico e il bollino di riconoscimento un grazie a tutti i panificatori e all’associazione panificatori di Lariano guidata dalla dott.ssa Raffaella Biagi. Ringraziamo poi l’amico Bianchi Fabio per la fornitura della carne, al gruppo itinerante, per i fuochi artificiali un grazie all’amico Stefano Di Giuliomaria e Fabrizio Di Giuliomaria, alla ditta Abbafati Renzo per il vino, un grazie per il materiale cartaceo e plastica il magazzino De Marchis, la tipografia Arianagraf degli amici Roberto e Gianluca. Un grazie all’amico Alessandro Sabelli per la direzione artistica degli eventi e un grazie a tutti gli sponsor e tutti coloro che hanno collaborato fattivamente per l’ottima riuscita della Cellittata e tutti coloro che collaborano con la nostra associazione. Come associazione siamo attivi tutto l’anno con varie iniziative su vari fronti. Ricordiamo il nostro grande progetto che sta riscuotendo sempre più successo Archeologia Uomo e Territorio e un grazie va alla dottoressa Rachele Modesto e alla dott.ssa Petrilli Elisa.
Un progetto che vede la collaborazione dell’Università la Sapienza di Roma e il coinvolgimento fattivo dell’Istituto Comprensivo di Lariano, con l’inserimento del progetto nel Pof”. Il progetto Archeologia Uomo e Territorio è stato poi tema di intervento della dottoressa Rachele Modesto che ha sottolineato nello specifico che quest’anno sarà il quinto anno del progetto con il coinvolgimento della terze classi scuola primaria e ha ringraziato il corpo docente dell’Istituto comprensivo di Lariano e il presidente dell’Associazione Ara di Norma Stefano Petrilli. Il sindaco Maurizio Caliciotti: “Un plauso innanzitutto al Comitato Ara di Norma per il grande impegno messo in atto sia nell’evento principale della Cellittata larianese e nelle varie iniziative durante l’anno. Un grazie alla dottoressa Rachele Modesto che ha avviato una collaborazione con l’amministrazione comunale. Abbiamo presentato a tal proposito presso la Regione un apposito progetto che se finanziato potrebbe valorizzare le risorse archeologiche di Lariano. Spero che il prossimo anno si possa organizzare l’evento nell’area che si sta allestendo a Colle Fiorentino che possa ospitare i vari eventi e manifestazioni che si organizzano. Attraverso la valorizzazione della zona alta di Lariano credo che potremmo intervenire anche sugli effetti economici che potranno riverberare sulla città di Lariano”. C’è stata la proiezione di un video con immagini della Cellittata larianese. Poco prima di mezzanotte si è conclusa con il taglio della torta una serata di festa, amicizia e socializzazione con il Comitato Ara di Norma.
Associazioni e Solidarietà