menù



           

mercoledì 17 ottobre 2018

Lariano, Chiara Colasanti: "Massimo impegno in questo incarico assessorile su due settori importanti"

Questa settimana nel nostro giro d’interviste abbiamo incontrato presso il Palazzo Comunale di Lariano il neo assessore Chiara Colasanti, alla quale sono state assegnate tre settimane fa dal sindaco Maurizio Caliciotti le deleghe politiche giovanili e pari opportunità. Quindi di nuovo al completo la giunta comunale di Lariano. Ricordiamo che la nomina dell’assessore si è resa necessaria dopo che lo stesso sindaco Caliciotti, qualche mese fa, ha ritirato le deleghe ad Ilaria Neri, esponente di Fratelli d’Italia eletta con la lista di maggioranza.


di Alessandro De Angelis
Salve assessore, innanzitutto complimenti e auguri per l’incarico, iniziando quale è il suo primo bilancio del primo anno da consigliere comunale? 


La ringrazio per gli auguri. Per quanto riguarda un mio bilancio di questo primo anno da consigliere, sicuramente molto positivo. Un anno per me conoscitivo, in quanto prima volta candidata e quindi affacciata nel mondo della politica. Una volta entrata in consiglio, il primo anno è stato necessario per capire i meccanismi interni del consiglio e con grande entusiasmo e impegno ho ricoperto il ruolo da consigliere. 

Sappiamo che poi nel mese di Marzo è arrivata la nomina a presidente di commissione consiliare. 

Si nel mese di marzo quando sono state nominate le commissioni consiliari ho ricevuto l’importante incarico di presidente della quinta commissione consiliare: Urbanistica, Attività Produttive, Innovazione, Sport, Politiche Giovanili e questa è stata una nomina importante e da sprone per me per dare sempre maggiore impegno e apporto al lavoro portato avanti da questa maggioranza.

Poi ora è arrivata la nomina ad assessore, ad un anno dall’insediamento 

Nel mese di Settembre è arrivata l’importante nomina ad assessore. Incarico conferitomi per ristabilire in primis nella giunta la quota di genere prevista per legge, e poi la maggioranza è stata compatta ha indicato in me a rivestire l’importante incarico assessorile. Mi sono state assegnate le deleghe politiche giovanili e pari opportunità che ritengo siano due settori d’intervento molto importanti nella nostra società e collettività. Due settori e aree d’intervento relativamente ai quali mi sento preparata anche per il mio percorso di studi, e per i quali in campagna elettorale avevo espresso nei miei interventi la necessità di apportare migliorie con progetti da sviluppare. La soddisfazione è tanta per questo importante incarico, e ringrazio per la fiducia il sindaco Caliciotti, la giunta e tutta la maggioranza. Trovarmi dopo un anno a rivestire questo importante incarico è per me motivo di orgoglio e sprone a far sempre meglio e a dar contributo importante per creare progetti da sviluppare che apportino migliorie alla comunità larianese. Non appena insediata in questo incarico, sto già muovendomi su vari fronti per mettere a punto dei progetti e trasformare in realtà quanto annunciato e proposto in campagna elettorale. Per la prima volta c'è un assessorato che si occuperà sia di politiche giovanili che di pari opportunità, ci sarà da lavorare assiduamente. Si lavorerà in sinergia con tutti gli assessorati in quanto spesso i settori d’intervento si collegano, e proprio con l’apporto di ogni assessorato ognuno per le proprie competenze si possono realizzare progetti su tematiche di alto valore sociale con una riuscita migliore e coinvolgendo anche associazioni, mondo della scuola e società civile. Per concludere a breve vedranno luce i primi progetti ai quali sto lavorando sulle politiche giovanili e pari opportunità, e relativamente agli stessi ci sarà occasione nella prossima intervista di approfondirli e sviscerarli nel dettaglio.
Associazioni e Solidarietà