menù



           

mercoledì 2 maggio 2018

Sconfitta incredibile e beffarda per il Real Velletri al novantesimo contro il Divino Amore

Sconfitta incredibile e beffarda per l’undici di mister Marrapodi. Ma ad onor del vero la squadra rossonera ha giocato solo il primo tempo, non a caso è passata subito in vantaggio, e nella ripresa è calata vistosamente. Il pari alla fine sembrava il risultato più equo.

di Rosario Castiglione
Ma come al solito la beffa finale arriva nei minuti di recupero con la rete del Divino Amore che si porta via l’intera posta in palio. Nonostante ciò il Real Velletri mantiene ancora la sesta posizione in classifica nella speranza che queste ultime gare portino linfa vitale per arrivare almeno alla quinta posizione per entrare di diritto il prossimo anno a partecipare alla Coppa Lazio, sfuggitagli quest’anno solo ai quarti. La cronaca ha poco da dire: nonostante il gran caldo al "Comunale", i rossoneri sono frizzanti ed al sesto minuto passano già in vantaggio con Tetti, ben servito da Del Prete con un preciso filtrante, dove l’eclettico attaccante rossonero con una rasoiata batte il portiere Egizi. Dopo varie occasioni sotto porta, al quarantaquattresimo il Real Velletri va vicino al raddoppio, ma la punizione dal limite di Picilli veniva intercettata dal portiere Egizi che riusciva con la punta delle dita alla deviazione in angolo. Nella ripresa, il Real Velletri tira i remi in barca, e gli avversari ne approfittano, e all’ottavo pareggiano i conti con Mancini che dal limite e da posizione centrale insacca il suo tiro alla sinistra di Rovitelli. La gara comunque non decolla anche se la supremazia territoriale ce l’hanno gli avversari romani. E quando ormai si stava materializzando l’ennesimo pari, puntuale arriva la beffa. Al quarantottesimo Albanese si incunea in area e trovando un varco nelle maglie della difesa veliterna tira a botta sicura e batte Rovitelli con un preciso fendente,  lasciando a bocca asciutta i rossoneri. Prossimo turno in trasferta contro la prima della classe Alberone Calcio, squadra che non fa sconti a nessuno.

FC Real Velletri: Rovitelli, Hassini, Del Ferraro, Di Lazzzaro, Marini, Bologna (20’st Rainone), Tetti, Cipriani, Garbujo (15’st Cerci S.), Del Prete, Picilli (30’st Pistolesi). A Disp.: Spallotta, Leoni, Cappellini. All. Marrapodi 

Virtus Divino Amore: Egizi, D’Auria A., Pizziconi, Salvetta (1’st Trevisani), Cuozzo, Macaluso (1’st Matarazzo), Vrapi (20’st Marcangeli), Procopio, Peruzzini (13’st Biancolino), Albanese, Mancini (30’st Simone). A Disp. Cervellini, Granieri. All. Di Marco

Arbitro: Sig. Crescenzi di Viterbo

Marcatori: 6’’pt  Tetti (R) – 8’st Mancini (DV) – 48’st Albanese (DV).
Associazioni e Solidarietà