giovedì 24 maggio 2018

Latina trionfa a Montecatini nelle finali nazionali UISP, la soddisfazione del Comitato e del Maracanà

Nel secondo fine settimana di maggio il comitato Uisp di Latina, in collaborazione con la Polisportiva Maracanà di Velletri ha partecipato alla manifestazione nazionale UISP Calcio a Montecatini Terme, nella categoria rappresentative calcio a 5 maschile.
Il gruppo di ragazzi capitanato da Mario Bazzo si è laureato campione d’Italia, obiettivo tanto caro al vecchio responsabile, nonché caro amico Carlo Vurchio, scomparso prematuramente lo scorso agosto. I ragazzi hanno messo in campo tutti gli insegnamenti di Carlo, e dopo anni di lavoro sono riusciti, con merito, a raggiungere il titolo di campionai nazionali nella disciplina del calcio a cinque. La manifestazione è iniziata nel pomeriggio dell’11 maggio, giornata nella quale la compagine di Latina riposava, e che ha visto incontrarsi le altre contendenti del girone Empoli e Bolzano. Empoli si imponeva con un netto 13 a 0 (due poker di Mazzuoli e Rossi e gol portano a firma di Maccanti, doppietta, Menichetti e Tomasulo e un’autorete). Nella seconda giornata, sabato 12, sono scesi in campo i ragazzi del nostro Comitato che si incontravano con la squadra di Empoli.
Il risultato finale ha visto prevalere la nostra compagine con il risultato di 5-3: in gol per il Latina Gianmarco Germini (doppietta), Fabrizio Santolini (due reti anche per lui) e Simone Paolucci (1), mentre per la squadra toscana sono andati a segno due volte Tomasulo e Rossi. La terza giornata, disputatasi nel pomeriggio di sabato 12 vedeva di fronte i nostri ragazzi contro la squadra di Bolzano. Vince ancora Latina con il netto risultato di 8-1: in rete Fabrizio Santolini con quattro gol, Simone Paolucci, Daniele Zomegnan, Mario Bazzo e Matteo Pizzotti, mentre per Bolzano il gol della bandiera porta la firma di Mangiacasale. L’attesa finale di domenica 13 contro i toscani di Arezzo è stata veramente ricca di emozioni. La compagine capitanata da Bazzo ha sfornato una prestazione maiuscola senza mai deconcentrarsi e senza mai disunirsi. Proprio in questi momenti si sono visti gli insegnamenti dell’indimenticato Carlo Vurchio, ad assistere divertito dall’alto dei cieli.
La vittoria per 3-2 con reti di Simone Paolucci, Gianmarco Germini e Fabrizio Santolini e le grandi parate di Fabio Mammucari, la vera sorpresa in positivo della manifestazione consacra un cammino perfetto. Non sono stati da meno anche i vari Daniele Zomegnan, Daniele Perciballi, Matteo Pizzotti, il Capitano Mario Bazzo e Alberto Botticelli, i quali ogni volta che sono stati chiamati in causa hanno svolto al meglio il loro compito. Il Comitato Territoriale di Latina, nel nome del Responsabile Dario Nocera, e il Presidente della Polisportiva Maracanà, Alessandro Pennacchia, ringraziano i ragazzi per l’ottimo risultato raggiunto, sottolineando come il lavoro svolto secondo i principi di lealtà e correttezza sportiva, alla fine ha portato al massimo risultato. Grazie di cuore!