venerdì 25 maggio 2018

Duecento carezze per mamma Stefania. Standing ovation per Roberto Caprara

Tanti erano gli atleti, allenatori e dirigenti, presenti alla settima edizione del premio Scarpetta d’oro, che hanno aderito, alzandosi tutti in piedi, all’invito del presidente dei Lions, di salutare mamma Stefania, ad ogni incontro. 

di Antonio Nicoletta
Il presidente Gasbarri ha chiesto di non far calare il silenzio su questo bravo ragazzo, a cui è stata spezzata dal destino la linea del futuro. E’ stato chiesto di dare vicinanza a questa madre coraggiosa che ha avuto la forza di presentarsi al teatro del Pigneto, per sentire parlare di Roberto. La commozione ha raggiunto il culmine quando il presidente ha pregato i ragazzi, che girovagando per Velletri incontrano la signora Stefania di salutarla, di dirgli. “io conoscevo Roberto, io ero suo amico”, di abbracciarla e di fargli una carezza perché, quella sarebbe stata la carezza di Roberto, dei tanti Roberto che si sono immedesimati in quel figlio così amato. Alla signora Stefania, il presidente del Lions Club Velletri Host Colli Albani, Sandro Gasbarri, ha donato un mazzo di fiori per lei e un guidoncino per Roberto, per appenderlo nella sua stanza, a testimonianza dell’apprezzamento per questo apleta, entrato a far parte della squadra dei Ginnasti del Signore.
Associazioni e Solidarietà