menù



           

martedì 13 marzo 2018

"La musica ti salva la vita": concerto di beneficenza all'Istituto Comprensivo "Velletri Nord"

Nella giornata di venerdì 9 marzo scorso, nella Palestra dell'Istituto Comprensivo Velletri Nord, si è tenuto il concerto di beneficenza per l'acquisto dei defibrillatori per i plessi dell'Istituto.
L'Istituto Velletri Nord è il primo e unico Istituto cardio-protetto del territorio, con personale formato. Grazie al progetto dell'associazione "Gens Nova", infatti, la Scuola ha organizzato e realizzato l'evento musicale "La musica ti salva la vita", il cui ricavato sarà utilizzato per l'acquisto dei defibrillatori da destinare ai plessi che ne sono sprovvisti. Protagonisti di questa giornata tutti gli alunni della scuola primaria del plesso "Fontana della Rosa" e tutti gli alunni della scuola secondaria di primo grado "Aurelio Mariani", negli spettacoli della mattina. Tanti i genitori, gli alunni e gli amici che hanno voluto partecipare nello spettacolo del pomeriggio. Davvero bravi i musicisti, Cristina Picca al violino, Lorenzo Cedroni alla chitarra, Carlo Maria Micheli al sassofono, Graziano Cedroni alle percussioni e con la voce, che hanno allietato il pubblico con lo spettacolo "Ancora tu", mostrando grande professionalità, dedizione e amore per quest'arte, la musica, che è parte integrante della nostra vita e fa vibrare le corde del nostro cuore! Il motto della scuola, non a caso, è stato: "Note d'amore...fanno vibrare il cuore". Graziano Cedroni ha sottolineato, durante il concerto, l'importanza della musica nell'istituto, che è l'unico sul territorio ad indirizzo musicale, invitando gli alunni a far tesoro dell'insegnamento di una disciplina così altamente formativa e della conoscenza in quanto cultura che rende l'uomo libero. Grande soddisfazione è stata espressa dal Dirigente Scolastico, dottoressa Gaetana Gina Di Ruzza, del vicepreside professor Massimo Taddei, della referente del progetto, professoressa Maria Rosaria Perillo e da tutto il corpo docente dell'Istituto. Un ringraziamento speciale a tutti coloro che hanno reso possibile questa iniziativa, dai docenti ai collaboratori scolastici all'amministrazione comunale che ha fornito cento sedie per il pubblico del pomeriggio.



Associazioni e Solidarietà