menù



           

lunedì 19 febbraio 2018

Scuole, rimodulazioni e utili per gli istituti di Velletri. Andreozzi: "Un ottimo risultato per studenti e lavoratori"

Notevoli risparmi per le scuole di Velletri: tramite una relazione diramata dall’Ufficio Pubblica Istruzione, e indirizzata all’Assessore ai Beni Comuni Sergio Andreozzi, che ha lavorato in questa direzione, emergono risultati importanti per gli istituti comprensivi cittadini.
“Con una politica lungimirante – ha dichiarato l’Assessore Andreozzi – e volta non solo al taglio e al risparmio, ma anche all’investimento e alla razionalizzazione, con la convenzione tra gli istituti e il Comune abbiamo ottenuto dei risparmi importantissimi”. Nello specifico, si legge sulla relazione, per il 2016 il Comune ha risparmiato € 16.676,00 sulle spese di funzionamento e telefoniche, mentre nel 2017 il risparmio di € 14.243,98. “Queste somme sono state oggetto di secondo trasferimento agli istituti scolastici. Questo significa che non ci siamo limitati a rimodulare, ma abbiamo ridato i soldi alle scuole che hanno potuto re-investirli su strumentazioni didattiche e altre cose necessarie allo svolgimento delle lezioni e al confort degli studenti. Sono dati che mi soddisfano – ha concluso Andreozzi – perché tangibili e concreti, e soprattutto vengono da un lavoro minuzioso che ci ha portato a disdire utenze fantasma, noleggi di apparecchiature non necessarie o inesistenti. Abbiamo ridato economie alla scuola facendoci carico anche dei collegamenti internet, in virtù del re-investimento del danaro”.
Associazioni e Solidarietà