menù



           

giovedì 22 febbraio 2018

L'Atletico Velletri sconfitto dopo una bella partita dal Città di Zagarolo

Nonostante un bel gioco e diverse occasioni, l'Atletico Velletri cede il passo al Città di Zagarolo, prima in classifica del girone.

di Rocco Della Corte


La squadra guidata da Alessandro Pennacchia e Stefano Di Giammarino ha disputato una buona gara, ma gli avversari hanno dimostrato - qualora ce ne fosse bisogno - il loro valore che li porta ad occupare i vertici della graduatoria. Partita molto diversa rispetto all'andata, quando i biancorossi faticarono ad esprimere il loro gioco: al "Maracanà", infatti, dopo un inizio a favore degli ospiti, i progressi nella costruzione del gioco sono emersi, sponda Velletri, soprattutto nel secondo tempo quando il risultato di 4-2 per i prenestini ha riaperto i giochi. Una ghiotta occasione che avrebbe potuto portare i veliterni sul 3-4 è sfumata, così non c'è stata la rimonta e lo Zagarolo ha chiuso con il quinto gol. Soddisfatto, punteggio a parte, Di Giammarino: "Abbiamo fatto tutto ciò che potevamo fare, abbiamo qualche rimpianto ma loro hanno meritato. I progressi del gioco si sono visti soprattutto nella ripresa, potevamo destabilizzare una grande come il Città di Zagarolo. Adesso abbiamo il Folgarella, terza in classifica, con elementi di grande esperienza, e poi ci attende un filotto di partite dove possiamo dimostrare se il lavoro di costruzione fin qui svolto avrà dato i suoi frutti. Daremo il massimo per mostrare la nostra validità".
Associazioni e Solidarietà