martedì 12 dicembre 2017

Real Velletri show, ne segna sette e vola al secondo posto: battuta l'Indomita Pomezia

Partita senza storia: l’undici rossonero con un risultato oltre che tennistico si sbarazza al "Giovanni Scavo" del fanalino di coda Indomita Pomezia. 

di Rosario Castiglione


VELLETRI - Con questa vittoria l’FC Real Velletri conquista la seconda piazza solitaria in classifica. Già al sesto rossoneri in vantaggio con Picilli, calcio di punizione battuto magistralmente. Il gioco è in mano ai veliterni, ma ogni tanto la difesa ha delle amnesie ed al dodicesimo per poco gli ospiti non pervengono al pari: Martini sotto porta perde l’attimo e grazia Rovitelli. Al ventesimo arriva il raddoppio con Tetti che in area si libera bene e batte Ferretti con un forte tiro. Al ventisettesimo il mediocre direttore di gara concede un calcio di rigore ai pometini per atterramento di Gallo, dimenticandosi però quello sacrosanto non fischiato a D’Agapiti dieci minuti prima. E’ lo stesso Gallo a trasformare dagli undici metri. Ci pensa ancora Tetti a siglare la terza rete per i rossoneri e la sua doppietta personale, mandando tutti al riposo sul 3-1. Nella ripresa la squadra di Aiello sembra entrare con più convinzione sul rettangolo di gioco, e riapre la gara con Martini che corregge in rete un cross dalla sinistra di Gallo. A questo punto si rivedono gli spettri di Tormarancio e del C.S. Primavera. Ma a mettere subito le cose in chiaro ci pensano D’Agapiti e compagni. Difatti al ventisettesimo Arfaoui, un lottatore in campo, imbecca D’Agapiti in area che fa quaterna. Al ventisettesimo è Tetti che serve una palla d’oro a Picilli il quale tutto solo non ha problemi a fare la manita e un'altra doppietta in giornata. Al trentacinquesimo ancora D’Agapiti in contropiede infila per la sesta volta, anche per lui doppietta personale, il povero portiere Ferretti. A chiudere i giochi ci pensa Francucci su calcio di rigore al quarantunesimo, che si procura e realizza la settima rete per i veliterni. Domenica trasferta insidiosa per l’undici allenato da mister Veroni, che dovrà incontrare l’ostico Virtus Divino Amore nell’ultima gara prima della sosta per le festività. Poi si ritornerà in campo l’anno nuovo il quattordici gennaio.

FC Real Velletri: Rovitelli, Pistolesi, Del Ferraro (23’St Monti), Bonanni, Marini, Bologna (28’st Di Lazzaro), Picilli, Cerci S. (34’st Fede), Arfaoui (20’st’ Francucci), D’Agapiti, Tetti (31’st Garbujo). A Disp. Spallotta, Del Prete  All. Veroni 

Asd Indomita Pomezia: Ferretti, Pallotta (1’st Petrucci), Secondo, Bertini (40’st Bizzotti), Lombardi, Fabbroni (20’st Navisse), Martini, Fieni, Pisu, Gallo (28’st Di Leta), Passucci (34’st Strano). A Disp. Bertuccini, Perfetti. All. Aiello

Arbitro: Sig. De Giovanni di Latina


Marcatori: 6’pt Picilli (R), 20’pt Tetti(R), 27’pt Gallo (IP), 41’pt Tetti (R), 9’st Martini (IP), 20’st D’Agapiti (R), 27’st Picilli (R), 35’st D’Agapiti (R), 41’st rig. Francucci (R)  




Associazioni e Solidarietà