sabato 9 dicembre 2017

La Pro Loco scalda i motori: tante le iniziative per il Natale a Velletri

Tanti progetti importanti che coinvolgono diverse realtà del territorio: questo il programma proposto dalla Pro Loco di Velletri per le festività natalizie 2017-2018.




Si partirà da "Terra di Babele: Auguri in tutte le lingue del mondo. “Speak'n drink”, un progetto in collaborazione con insegnanti degli Istituti superiori e cittadini di madrelingua inglese, francese, tedesco, russo, rumeno, arabo, aperto agli studenti delle scuole superiori di I e II grado. La diversità culturale non è solo un tesoro da preservare, ma una risorsa da pro-muovere. E’ possibile conversare con persone madrelingua e/o cultori, fare nuove amicizie in una città accogliente come la nostra. Insegnanti e cittadini amanti delle lingue possono incontrarsi nei Bar e nei locali che hanno dato disponibilità e nel corso della serata sorseggiando un aperitivo, un tè o una cioccolata calda si ha la possibilità di chiacchierare in lingua, ascoltare la musica del paese ospitato, conoscere la cultura e le tradizioni. Fare un brindisi in lingua. L’iniziativa verrà divulgata tramite radio, giornali e manifesti. 

BENEFICI: conoscenza e promozione del dialogo interculturale. Opportunità per migliorare le proprie competenze linguistiche. Dalle ore 17,30 alle ore 19,00: - 14 – 18 -.21 - 28 dicembre – 2017 L’Attività coinvolge persone in giovane età. Attività gratuita In collaborazione con gli Istituti Superiori. Agli studenti verrà rilasciato un attestato di frequenza. 

Workshop di Natale: 

4 incontri – Porta Napoletana 

FINI DA PERSEGUIRE: Creazione di capi realizzati personalmente 
1. Decorazioni natalizie fatte all’uncinetto e ai ferri (il cappellino nordico; la fascia antartica, ecc...) 2 giorni: 20 e 27 dicembre 
2. La gonna delle feste (taglio e cucito): 2 giorni: 27 e 29 dicembre ore 16,30 – 19,00 

BENEFICI: l’artigianato manuale con l’utilizzo dell’ago, dei ferri e dell’uncinetto sono sempre più utilizzati come attività anti-depressiva perché attorno si crea una comunità fatta di incontri, consigli; rivaluta le proprie capacità, alimenta l’autostima. 20 – 27 - 29 dicembre 2017 ore 15,30 - 19,00 L’Attività coinvolge persone in giovane età. Attività gratuita (è richiesto un contributo per il materiale usato).

3. La dolce tradizione: merenda a base di pane (di tutti i forni della città: associazione Pane casereccio di Velletri) e marmellata, burro e zucchero, miele, cioccolata, olio… (prodotti del territorio). 

FINI DA PERSEGUIRE: riscoperta della merenda di una volta. La merenda una volta veniva fatta con cibi prodotti in casa, dai sapori genuini. Un ritorno alla me-renda della tradizione a beneficio della salute dei più giovani e con la collaborazione di panificatori e delle aziende del territorio. Presso Porta Napoletana venerdì 20 Dicembre dalle ore 17,00 alle ore 19,30 

BENEFICI: Il progetto propone di facilitare l’accessibilità a merende sane e a riscoprire il valore del-la tradizione. 

In collaborazione con l’Associazione Ratatouille e con l’Associazione Pane Casereccio di Velletri – L’Attività coinvolge persone in giovane età e non. Attività gratuita
Associazioni e Solidarietà