sabato 16 dicembre 2017

Gradino pericoloso e ricettacolo di immondizia da eliminare in Viale Diaz


In Viale Diaz (la strada che da Viale Roma porta a Via Morice), da quando sono stati tolti i cassonetti per la raccolta dell’immondizia indifferenziata, è rimasto il loro basamento in cemento, a bordo strada che li ospitava.

Siccome Viale Diaz e la contigua Via Carlo Angeloni, sono strade in salita, il basamento dei cassonetti ora tolti, forma un pericoloso scalino a bordo strada (vedasi foto 1) per gli automobilisti e per i motociclisti, soprattutto di notte, il quale andrebbe assolutamente eliminato prima che si verifichi un incidente. Cosa personalmente provata dal sottoscritto e segnalatami anche da cittadini sia residenti in zona che di altre zone. Inoltre tale basamento, induce anche dei cittadini poco attenti ed educati a continuare a gettare l’immondizia in quel luogo nonostante i cassonetti in quel posto non ci siano più da molto tempo, formando così delle mini discariche (vedasi foto 2) che debbono poi continuamente essere bonificate provocando inutile lavoro in più per gli operatori ecologici che si occupano della raccolta rifiuti cittadina.
Essendo entrambi i problemi veri ed oggettivi, come rappresentante del movimento civico Patto Popolare Velletri, rendo noto all’amministrazione comunale nelle persone del sindaco, dell’assessore e del dirigente alla viabilità, nonché al comandante della Polizia Locale che questo basamento in cemento ormai inutile deve essere eliminato con urgenza e ripristinato il normale piano stradale al fine di eliminare in questa strada due problemi contemporaneamente: il pericolo per gli automobilisti ed i motociclisti formato da questo gradino del basamento ed il posto considerato ancora da alcuni come un ricettacolo di immondizia.

Fabio Taddei 
Patto Popolare Velletri
Associazioni e Solidarietà