Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:


Tanti auguri di Buone Feste da...


martedì 17 ottobre 2017

Il Real Velletri torna alla vittoria: 2-1 casalingo contro la Vivace Furlani

Prima vittoria stagionale in campionato per l’undici di mister Veroni, che pur con molte defezioni, è riuscita con una gara accorta e ben giocata ad avere la meglio su un avversario mai domo. 

di Rosario Castiglione 

VELLETRI - La Vivace Furlani, infatti, nel finale ha sbagliato un calcio di rigore che avrebbe permesso al team di Vicale di pareggiare la gara. Nel primo tempo le due squadre praticamente si annullano.

Tre le sole azioni degne di nota, due per gli ospiti ed in mezzo la rete del Real Velletri. La Cronaca: al settimo gli avversari mettono paura ai locali con una punizione dal limite di De Angelis, l’attento Rovitelli non si fa sorprendere ed alza sopra la traversa. Mister Veroni al trentacinquesimo per un brutto fallo subito da Pieri è costretto a cambiare qualcosa nell’assetto tattico della squadra. Ed al trentasettesimo arriva la rete del vantaggio vVeliterno. Angolo preciso e teso di Del Prete, imperioso lo stacco di Capitan Marini che batte Ventriglia. Nell’ultimo giro di orologio, la Vivace Furrlani prova dalla distanza con Chiappelloni, ma è ancora pronta la risposta del portierone rossonero che devia in angolo. Nel secondo tempo la squadra rossonera cerca con insistenza di chiudere la partita. E al quindicesimo arriva la rete del meritato raddoppio: azione esemplare, D’Agapiti subisce un brutto fallo nella tre quarti, Picilli raccoglie e giustamente il direttore di gara lascia proseguire l’azione per il vantaggio. L’eclettico attaccante veliterno si invola sulla sinistra ed opera un preciso cross sul secondo palo, dove l’accorrente Del Prete corregge in rete costringendo il portiere avversario Ventriglia a raccogliere la palla in fondo al sacco. Ma in una fase di stanca della gara, la Vivace Furlani accorcia le distanze con una rete abbastanza strana e fortunosa. Cross dalla sinistra di De Angelis, palla che attraversa tutta l’area, giunge sui piedi di Rossi a cui basta sfiorare la sfera per ingannare Rovitelli. Due minuti dopo rischia di materializzarsi la beffa, praticamente un film già visto. Bonanni ingenuamente si appoggia su Tiraboschi che appena sente il contatto si fa cadere giù. L’arbitro vede il contatto e fischia la massima punizione. Dagli undici metri si porta De Angelis, ma sbaglia completamente la conclusione facendo uscire la palla alla destra di Rovitelli. Scampato il pericolo, il Real Velletri controlla la gara e porta nel suo pallottoliere i primi tre punti della stagione. Domenica trasferta a Pomezia contro l’omonima squadra cittadina. Gara da prendere con le dovute molle.



FC Real Velletri: Rovitelli, Pistolesi, Del Ferraro, Hassini, Marini, Bologna (30’st Bonanni), Picilli (20’st Leoni), Pieri (35’pt Fede), D’Agapiti (35’st Monti), Del Prete (44’st Nardini), Garbujo, A disposizione: Spallotta, De Stasio. Allenatore: Veroni 

Vivace Furlani 1922: Ventriglia, Trani, Magri, Vicale, Micocci (12’st Santarelli), De Angelis, Pignataro, Chiappelloni (12’st Micocci), Salimei (20’st Rossi), Pippo (35’st Querini). A Disposizione:  Alunno, Giacomi, Piacentini. Allenatore: Vicale

Arbitro: Sig. Alexadru Ionut di Tivoli


Marcatori: 37’pt Marini (R) – 15’st Del Prete (R) – 33’st Rossi (VF).