menù



Sponsor


giovedì 10 agosto 2017

La Giovanni Scavo da Velletri alle Dolomiti passando per Borgo Hermada e Monte Livata.

Si è svolta a Velletri venerdì 4 agosto organizzata dalla Top Runners Castelli Romani la prima edizione del Trofeo delle Vigne gara di 8,500km su un circuito da ripetere due volte a cui si è aggiunta anche una non competitiva di circa 4km. 

Ritrovo presso il Palabandinelli per i 120 iscritti mentre la partenza ed arrivo erano dislocati in via Aldo Moro. La Giovanni Scavo Velletri si è presentata alla partenza con 11 atleti. Allegri Verusca conquista ancora una volta il podio piazzandosi al terzo posto in 40.12.
Tra gli uomini il più veloce è Daniele Tagliaferri in 39.36 che precede Carlo Giammatteo 40.01 3^ di cat, Massimo Serangeli 41.10, Natale Giuntati 43.51 3^ di cat, Bruno D’Andrea 44.01, Fabrizio Piccoli 44.29, Giorgio Corsetti 45.20, Fabrizio Borro 45.21, Luca Pelliconi 49.14 e Gianni Mariani 50,02. Sabato 5 Agosto nella Notturna di Borgo Hermada sulla distanza di 8km bella prestazione di Luca Pelliconi in 44.36. Domenica 6 Agosto con partenza da Subiaco località Montore 582mt ed arrivo a Monte Livata 1357mt dopo 12km si è svolta la 22^ edizione della Speata classica gara in salita. In bella evidenza Guido Monti all’arrivo in 1h12.24 davanti a Donato Spallotta 1h15.02, Carlo Giammatteo1h19.36, Teseo Mastrangeli 1h.28.15 e Alessandra Ciarla 1h46.05. Sempre domenica nello splendido scenario dolomitico si è svolta la 45^ edizione della camignada con partenza da Misurina e arrivo dopo 30 km ad Auronzo dopo aver toccato 6 rifugi. Tra i 1200 iscritti anche l’atleta della Giovanni Scavo Velletri Mara Cecchini che si ben comportata giungendo al traguardo in 4h40.44.