menù



Sponsor

martedì 8 agosto 2017

In occasione della Festa dell'Uva e dei Vini il 'Velletri wine Festival Nicola Ferri' con tributo a Gigi Magni

Mostra d'arte contemporanea - disegni di Magni costumi e carrozze dei film sulla Roma papalina e risorgimentale che hanno scritto la storia del cinema italiano. 

di Alessandro Filippi


VELLETRI - Dopo la musica dello scorso anno con l'orchestra a plettro città di Taormina, il Velletri wine Festival Nicola Ferri quest' anno in occasione della festa dell'uva e del vino prevista il 30 settembre e il 1 ottobre vuole rendere omaggio alla settima arte, il cinema attraverso un tributo a Gigi Magni.

Si tratta del regista che ha raccontato Roma più di ogni altro attraverso film che sono entrati nella storia del cinema italiano, lavori che raccontano la Roma del decennio che va dal 1860 al 1870 di riflesso vissuto da Velletri con la perdita della provincia che ha segnato il declino istituzionale della nostra città. Stiamo parlando di film come Nell'anno del signore - In nome del Papa Re - In nome del Popolo sovrano. Durante la festa dell'uva sarà possibile vedere presso il Polo Espositivo Juana Romani all' interno della tradizionale collettiva d'arte contemporanea una mostra con i disegni di Luigi Magni e alcuni costumi usati negli adattamenti teatrali dei lavori del maestro.
Faranno da attrazione alcune delle carrozze usate nei film di Magni messe a disposizione per la manifestazione dalla scuderia Anca di Roma che per anni ha fornito al maestro ciò che era necessario per gli esterni dei suoi lavori. Tutto il progetto si avvale della collaborazione di Massimo Castellani che già ha curato la mostra "Gigi Magni" epigrammi all' inchiostro di china allestita alla casa del cinema di Roma della stessa vedova del maestro Lucia Minori Magni e del teatro dell' Angelo di Roma dove si sono stati presentati gli adattamenti teatrali dei lavori di Magni. Un grande apporto alla realizzazione del progetto è arrivato da Franco de Masi che sta curando i rapporti con la scuderia Anca per portare a termine l'esposizione delle carrozze. Tutto questo unito alla proiezione di alcune pellicole riporterà i visitatori nel magico mondo della Roma cantata da Magni. Presto altri dettagli.