menù



Sponsor


martedì 8 agosto 2017

FNS Cisl Lazio: un sovraffollamento di 1.015 detenuti nelle carceri laziali

Un sovraffollamento di 1.015 detenuti, considerato che n. 6.250 risultano essere i detenuti reclusi nei 14 Istituti del Lazio, dato 31 luglio 2017, rispetto ad una capienza regolamentare di detenuti prevista di n. 5235. 

di Massimo Costantino

LAZIO - Preoccupa il sovraffollamento negli istituti di: Viterbo (+179) ; CC Cassino (+97); CC Frosinone (+57); CC Latina (+ 63), NC Civitavecchia (+87); CCF Rebibbia ( +80); NC Rebibbia ( + 248); CC Regina Coeli (+290); Velletri (+164); NC Rieti( +90).
Allarmante risulta quello riferito al carcere di Latina (dove più alto è il sovraffollamento in una tabella a livello nazionale si trova tra i 20 istituti più affollati), Cassino, Regina Coeli, Viterbo e Velletri. Nelle tabelle i dati inerente Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari; Detenuti presenti per posizione giuridica; Detenute madri con figli al seguito presenti 

Sino ad oggi dobbiamo segnalare altresì: 
4 Evasi * : - 2 detenuti albanesi ( 30/07/2017 NC CC Civitavecchia) di cui uno già preso. - 2 detenuti Alta sicurezza ( un italiano ed un albanese) (20/03/2017 CC Frosinone) –presi 4 

Tentativi evasione *: 1 detenuto di 40 anni , rumeno , fine pena 2020 ( 06/01/2017 NC Rebibbia); 1 detenuto tenta evasione dall’ospedale di Civitavecchia (30/01/2017 ). 1 un detenuto italiano ha tentato di evadere durante i passeggi ( 10/05/2017 CC Velletri ) 1 una detenuta ventenne di origini marocchine durante i passeggi ( 27/06/2017 CCF Rebibbia) 

5 Suicidi *: 1 detenuto 19enne del Bangladesh ( CC Velletri 07/01/2017) 1 detenuto italiano di 22 anni si è impiccato ( 25/02/2017 CC Regina Coeli) 1 detenuto bosniaco, di anni 30( 25/03/2017 CC Regina Coeli) 1 detenuto Marco Prato si è suicidato ( 20/06/2017 carcere di Velletri) 1 un detenuto , rumeno, 46 anni ( 28/07/2017 NC Rebibbia).