menù



Sponsor

martedì 1 agosto 2017

Atletico Velletri, Di Giammarino: "Possiamo raggiungere risultati sportivi e formativi importanti"

L'Atletico Velletri prosegue incessantemente il suo lavoro per organizzare al meglio la prossima stagione calcistica. A parlare è il direttore sportivo Stefano Di Giammarino.

di Rocco Della Corte

VELLETRI - Dopo l'ottima annata, che ha visto la crescita della società e di tanti ragazzi, allenatori e dirigenti, Di Giammarino ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui si è soffermato su diversi aspetti, dallo staff agli obiettivi da porsi.
"I criteri per comporre lo staff - ha detto il Direttore Sportivo - sono stati gli stessi dello scorso anno: scegliere figure professionalmente validissime per un progetto di crescita progressiva. Il nostro staff ha un peso importante ed è in grado di fare sì che la crescita sia effettiva e reale". Sugli obiettivi, linea chiara: "Il discorso è quello di far crescere i giovani, ma anche gli allenatori, i dirigenti e tutte le figure che possono emergere gravitando in un così grande centro sportivo. Vogliamo migliorare, abbiamo un bacino di giocatori molto elevato e non si può far altro che ambire a questo. Con le persone competenti che ci sono si può sicuramente raggiungere più di una soddisfazione". Alcune constatazioni, poi, Di Giammarino le ha fatte riguardo la possibilità di preparare le persone all'approccio nei confronti categorie superiori: "Nell'ultima intervista avevamo detto che mister Andrea Casini sarebbe stato confermato, ma ha ricevuto una chiamata dalla Serie C2 e all'opportunità di salire di categoria non si può dire di no.
Chiaramente ci è dispiaciuto a livello affettivo, ma ci ha fatto piacere perché lui è un grande allenatore e se ha ottenuto questo riconoscimento vuol dire che lo staff e l'ambiente hanno lavorato bene. Senza questi presupposti non si va da nessuna parte. Più di qualche giocatore è stato richiesto da squadre di categorie superiori o di pari categoria: segno che,si nota quando un calciatore parte da un certo livello e finisce la stagione ad un livello superiore". Per concludere, il Direttore Sportivo ha fatto i suoi auguri allo staff e al club veliterno: "Auguro all'Atletico, allo staff, e anche a me stesso di lavorare bene, con serenità, entusiasmo. Sono cose che ci hanno contraddistinto da altre realtà già lo scorso anno. Alcuni pensano che la Serie D sia una cosa facile, ma ci vuole una società solida per affrontare anche questo campionato. Possiamo raggiungere risultati sportivi e formativi importanti, come abbiamo sempre detto".