Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:

martedì 4 luglio 2017

Velletri rende omaggio all'arte di Pennacchietti al Polo Espositivo "Juana Romani"

Inaugurata sabato 1° luglio nella sala “Marcello De Rossi” del Polo Espositivo “Juana Romani” la retrospettiva del Prof. Giovanni Pennacchietti e contestualmente il Museo dei Licei Artistici a lui intitolato.

di Alessandro Filippi


VELLETRI - Sabato pomeriggio alle 19.00 presso il Polo Espositivo “Juana Romani” nella sala Marcello De Rossi è stata inaugurata la mostra retrospettiva di Giovanni Pennacchietti, una delle pagine più belle della gloriosa storia della Juana Romani è stata rivissuta dai presenti.
A tagliare il nastro le figlie Caterina, Rita, Alessandra ed Eugenia, presenti tra il pubblico numerosi ex allievi tra questi i maestri Giancarlo Soprano e Maurizio Orsolini. Si tratta di un atto di omaggio dettato dalla profonda riconoscenza, verso quelle figure che nel secondo dopo guerra al fianco del preside Marcello De Rossi, hanno contribuito all’affermarsi della Juana Romani come una eccellenza a livello nazionale. Nella stessa occasione è stato inaugurato il Museo dei Licei Artistici intitolato al Professor Pennacchietti.
Un omaggio all’artista quindi ma anche all’uomo di scuola l’educatore che ha trasmesso il sapere delle mani a generazioni di allievi, prima a Velletri e poi al IV Liceo Artistico di Roma dove è stato per anni Vice preside e poi preside. Proprio per ricordare l’uomo di scuola ha lasciato quell’ eredità d’affetti di Foscolina memoria che è scaturita l’idea di dedicare a lui una sala dove sono esposti i lavori dei ragazzi dei licei artistici che hanno preso parte alla IX Mostra Triennale d’Arte e Artigianato Marcello De Rossi. Si tratta degli ex Istituti d’Arte oggi Licei Artistici di Velletri – Roma 2 – Anagni – Cassino – Civitavecchia – Marino /Ciampino e dei piccoli della scuola media Marcello De Rossi di Velletri . Quella di Sabato è stata una serata all’insegna dei ricordi e dell’affetto. Un grazie particolare va a Caterina – Rita – Alessandra ed Eugenia per la loro grande disponibilità che ha rinsaldato un legame ed ha aperto un nuovo cammino lungo la strada del recupero della memoria degli artisti del '900.