menù



Sponsor


giovedì 13 luglio 2017

Roberto Leoni (Art.1): "Votato contro la convenzione con l'A.T.C.L. Risposte non pervenute..."

Il Consigliere Comunale Roberto Leoni, di Articolo 1, ha diramato una nota stampa in cui conferma le proprie perplessità riguardo la Fondazione Cultura, ribadita con il voto contrario, di stamattina, in Consiglio per quanto riguarda l'affidamento della stagione teatrale all'A.T.C.L. 

VELLETRI - "Non ho condiviso - ha dichiarato Leoni - la scelta di costituire una Fondazione affidandogli di fatto tutti i compiti istituzionali propri relativi alle attività culturali del nostro Comune e la gestione della Casa delle Culture e del Teatro Gian Maria Volontè. Non sono contro la stagione teatrale, sia chiaro, è solo che non condivido questo modus operandi.

Il C.d.A della Fondazione ad aprile 2017 ha deciso di affidare la gestione della stagione teatrale 2017-2018 all'A.T.C.L. (Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio), che però svolge le sue attività soltanto attraverso convenzioni stipulate con i Comune e non con le Fondazioni. Questa mattina è stato sottoposto per l'approvazione al Consiglio Comunale la convenzione con l' A.T.C.L. (Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio) per la realizzazione di sei serate teatrali nella stagione 2017-2018. Perché abbiamo dovuto costituire una Fondazione - ha detto Leoni - che avrebbe dovuto garantire e organizzare le attività culturali a Velletri svendendo e cancellando l'assessorato alla cultura, se poi questa si affida ad un soggetto esterno, con il quale il Comune di Velletri avrebbe potuto direttamente sottoscrivere una convenzione per far vivere il Teatro Artemisio-Volontè e concordare le attività teatrali ? Risposta difficile non pervenuta. Il mio voto è stato contrario". La mozione è stata approvata, alla fine, con 8 voti favorevoli e 5 contrari. Ad opporsi, oltre a Roberto Leoni, anche i consiglieri Pennacchi, Di Luzio, Trenta e Ponzo. Favorevoli invece i consiglieri di maggioranza del PD.