menù



Sponsor


mercoledì 19 luglio 2017

Paolo Trenta (M5S): "Esprimo perplessità sulle modifiche allo Stato della Velletri Servizi"

Il consigliere pentastellato Paolo Trenta, in una lettera pubblicata sul sito del Movimento Cinque Stelle di Velletri, esprime le sue perplessità riguardo le modifiche allo Statuto della Velletri Servizi.

VELLETRI - Senza fare polemica, ma con il suo consueto stile, il già candidato Sindaco alle elezioni del 2013 si è rivolto al Sindaco, al presidente del Consiglio e tutti i colleghi portando alla loro attenzione alcune osservazioni. Di seguito l'intervento integrale.

Spett.le Sindaco, presidente del consiglio, segretario comunale, colleghi consiglieri, 
Durante lo studio delle modifiche allo statuto della Velletri Servizi SpA, e del dLgs 175/2016, sono venute alla luce delle problematiche che potrebbero portare conseguenze disastrose per la società stessa. Dapprima la difformità alle direttive del TUEL sulla suddivisione dei poteri del controllo analogo, che potrebbe creare problemi nell’approvazione nelle liste dell’ANAC e che ne precluderebbe l’affidamento dei servizi. A seguire, sulla gestione della stessa che la porrebbe asservita alla politica, e priva di una concreta direzione tecnica, a rischio di una sua completa inefficacia. Il ruolo di consigliere comunale, ed il mio assetto morale, mi impongono di pormi a salvaguardia degli interessi pubblici al di là di qualsiasi interesse politico. E’ per tale motivo che metto a disposizione le mie osservazioni confidando che vengano prese in considerazione nei tempi utili per il consiglio comunale che approverà lo statuto stesso. 

Cordialmente, 
Velletri, 18 luglio 2017 
Paolo Trenta 
Capogruppo Movimento 5 Stelle Comune di Velletri