Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




mercoledì 26 luglio 2017

Omaggio a Luigi Magni e Umberto Mastroianni al Polo Espositivo "Juana Romani"

Al via la V edizione del Velletri wine Festival Nicola Ferri dal 15 settembre all'8 ottobre tra Via Margutta e il Polo Espositivo Juana Romani. 

di Alessandro Filippi


VELLETRI - Ospiti d'eccezione la regista de una gita a Roma Karin Proia - Germano Taddia vincitore de I tulipani di seta nera Rai cinema - Mario Donadone interprete del padrino - presidente dell'edizione 2017 il Maestro Paolo Veneziani. Presentata come ormai tradizione a fine Luglio l'edizione 2017 del Velletri wine Festival Nicola Ferri.
Il quinto appuntamento con la manifestazione che nell'ambito della Festa dell'uva e del Vino valorizza il binomio tra arte e vino con la storica collettiva di pittura e scultura grafica e fotografia per l'assegnazione del XVI premio nazionale Pallade Veliterna II targa Giglio Petriacci e del XXVIII premio di pittura La Scaletta VII targa Gustavo Gualtieri nonché del II premio Walter Pantoni e del VII premio Benedetto Di Vito per la scultura.
Quest'anno la manifestazione curata dal circolo artistico la pallade veliterna avrà la serata lancio in Via Margutta presso la Galleria Consorti il 15 settembre dove sarà presentata al mondo artistico romano. Presidente dell'edizione 2017 è il Maestro Paolo Veneziani artista di levatura internazionale che ha vissuto la via Margutta della Dolce Vita. L'intera rassegna è dedicata al regista Luigi Magni e al maestro Umberto Mastroianni lo scultore di fama mondiale che ha trascorso a Marino gli ultimi anni della sua vita. Ospiti d'eccezione l'attrice e regista Karin Proia che ha firmato Una gita a Roma, Germano Taddia vincitore de i Tulipani di seta nera Rai cinema e Mario Donadone interprete del padrino.
L'evento di punta si svolgerà il 29 settembre con inizio alle ore 19.00: "sa fumato co na zoffiata de naso", convegno sui fatti della Pasqua del 1858 che videro la città sconvolta dal furto della Madonna delle Grazie operato da Cencio Vendetta; a seguire il dramma Cencio Vendetta morte di un brigante di Giovanni Ponzo in collaborazione con il gruppo folk'o stazzo. Ma avremmo tempo per parlarne in dedicati comunicati presto il programma della manifestazione.