menù



Sponsor

martedì 18 luglio 2017

Inferno di fiamme in via dei Bastioni, con il fuoco che ha lambito le abitazioni

Attimi di paura pochi giorni fa, per la seconda volta in un lasso di tempo assai limitato, per i residenti di via dei Bastioni dove le fiamme hanno coinvolto e praticamente distrutto il costone di terra che da una proprietà privata arriva fino alla sottostante strada pubblica. 


VELLETRI - Diverse famiglie nelle abitazioni sopra ed altre che abitano sotto il terrapieno hanno avuto problemi seri con le fiamme che sono arrivate adiacenti alle case ed impedito il regolare transito, praticamente interrompendo la viabilità nella zona.
Gli stessi residenti hanno chiesto il sostegno delle autorità preposte e segnalato la situazione che vede proprio il terreno andato a fuoco incustodito con erbe, rami, canne ed altro che invadono la strada e appunto sono un rischio per incendi e per la normale viabilità del popoloso quartiere. Il grido di preoccupazione per chi ci abita nella zona è chiaro: "Siamo preoccupati e chiediamo a gran voce un intervento concreto, rischiamo di grosso con fiamme che sono arrivate praticamente dentro le nostre case". Tempestiva la nota inviata a tutti gli uffici comunali competenti da parte del Consigliere Comunale Dario Di Luzio, che in zona ci è cresciuto. "Ho chiesto di attivare tutte le procedure di legge nel rispetto delle ordinanze specifiche che obbligano i proprietari dei terreni adiacenti alle strade a tenere pulito, questo anche per ridurre il rischio incendi. Oltre ad una verifica della sicurezza del costone stesso ora visibilmente mutato dopo i due roghi".