menù



Sponsor

mercoledì 26 luglio 2017

Emergenza idrica, Fucci: "Chiediamo ai cittadini di usare bene le risorse idriche"

"Dobbiamo fare i conti con una stagione estiva tra le più torride degli ultimi settant'anni" - dichiara il Vice Sindaco della Città metropolitana di Roma Capitale, Fabio Fucci. 


ROMA "Da quello che mi risulta la Sindaca metropolitana ha già dato incarico ad Acea di realizzare un piano di investimenti e manutenzione sulle condotte per evitare dispersione idrica.

A tutti i cittadini del territorio metropolitano chiediamo di usare le risorse idriche con molta attenzione. Sarà bene dosare l'acqua domestica per evitare sprechi e di non lasciare aperti i rubinetti se non per lo stretto necessario, in modo da evitare che l'acqua venga dispersa senza utilità. C'è da aggiungere anche che in una siccità straordinaria come questa - continua Fucci - si pagano le conseguenze di mancati investimenti decennali, gli interventi infrastrutturali per evitare le perdite d'acqua ovviamente hanno bisogno di tempo per produrre effetti, per cui la situazione rimane emergenziale. Le polemiche di queste ore sono il parafulmine evidente di necessità politico - personali che nulla hanno a che fare con una emergenza alla quale la Sindaca Raggi sta in tutti i modi ponendo rimedio. Con la sindaca Anselmo, la Raggi aveva parlato ultimamente in sede di Conferenza dei sindaci metropolitani, proprio in quella occasione la Sindaca Raggi aveva assicurato un intervento dell'Acea che poi si è concretizzato. La Città metropolitana è impegnata a risolvere i problemi legati all'emergenza idrica, attraverso una sinergia stretta con il Comune di Roma, debbo dire un po’ meno con la Regione Lazio dove il Presidente Zingaretti si ricorda del Lago di Bracciano in prossimità delle emergenze e soprattutto delle elezioni".