menù



Sponsor


martedì 20 giugno 2017

Si è ucciso nel carcere di Velletri l'uomo accusato dell'omicidio di Luca Varani

La notizia, diffusa dal quotidiano on line Corriere della Sera, è di pochi minuti fa. L'uomo avrebbe avuto l'udienza del processo nella giornata di domani.

VELLETRI - Si è suicidato nel carcere di Velletri, ove era detenuto, M.P., 31enne accusato dell'omicidio di Luca Varani. La macabra scoperta da parte degli agenti è avvenuta in un ordinario giro di ispezione. Il giovane domani sarebbe stato interessato dal processo sul caso, per lui l'accusa di omicidio.


Luca Varani, 23enne ucciso dopo atroci torture nell'autunno scorso, perse la vita durante una festa a Roma. Subito furono accusati due amici, e il 31enne M.P. destinato al carcere di Velletri. Questa mattina la notizia del suicidio per soffocamento. Il magistrato ha disposto l'autopsia, anche se il sacchetto di plastica avvolto intorno alla testa sembra non lasciare dubbi sulle cause del decesso. Nessuna pista, al momento, è esclusa e seguiranno aggiornamenti sulle indagini.