Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




mercoledì 7 giugno 2017

"Religioni e Violenza. Ideologie, Riti, Conflitti": convegno internazionale a Velletri dal 13 al 17 giugno

Il Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni” organizza un altro convegno internazionale di spessore a Velletri

VELLETRI - Il convegno, dal titolo "Religioni e Violenza, Ideologie, Riti, Conflitti" avrà luogo nei giorni 13-14-15-16-17 giugno 2017 presso Palazzo Romani, sede Università Telematica “Pegaso" (Corso della Repubblica 253, Velletri). Ecco il ricco ed interessante programma.





Martedì 13 giugno ore 9:30

Introduzione ai lavori:

Igor Baglioni - Direttore del Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni
Maria Paola De Marchis - Presidente “Calliope” Associazione Culturale
Roberta Atzori - Direttore dell’Università Telematica “Pegaso” - Sede di Velletri

Saluti istituzionali dei Sindaci e delle autorità delle città aderenti alla manifestazione:
“Castelli Romani. Mito, Religioni e Tradizioni Eno-Gastronomiche”

coffee break

ore 10:30 apertura del convegno

Coordina: Giuseppe Garbati (Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico - Roma)

  • Andrzej Mrozek (Jagiellonian University - Krakow), La violenza “religiosa” raccontata nei poemi mitici di Ugarit
  • Lucio Sembrano (Pontificia Università Lateranense - Roma), Cherem, “sterminio” nella Bibbia ebraica: “comando divino” o “voto”?
  • Krzysztof Ulanowski (University of Gdańsk), The Practical Dimension of the Neo-Assyrian Militarism - War or Genocide?

Martedì 10 giugno ore 15:00

Coordina: Giancarlo Rinaldi (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”)

  • Aniello Fioccola (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”), Una scrittura della violenza. Gli Acta martyrum
  • Eduard Iricinschi (Ruhr-Universität Bochum), Mani’s Martyrdom and Manichaean Meditation on Death and Violence

coffee break

·         Ilaria Ramelli (Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano), Religioni e violenza nella persecuzione dioclezianea: il possibile ruolo di Porfirio riconsiderato
·         Francesco Rotiroti (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro), Dalla città all’oikoumene: persecuzione religiosa, identità ed esclusione nel libro XVI del Codice Teodosiano

Presentazione del libro:
Ecumenismo e cattolicità delle Chiese. Il contributo del metodismo
a cura di Andrea Annese, Carocci Editore, Roma 2016

Introduce:
Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”)

Interverranno:
Maria Chiara Giorda (Sapienza Università di Roma)
Cora Presezzi (Sapienza Università di Roma)

Martedì 13 giugno ore 19:00
Serata di Festa e Cultura ad Albano Laziale

Mercoledì 14 giugno ore 9:30

Coordina: Leila Karami (Sapienza Università di Roma)

  • Orsolya Varsányi (“Pázmány Péter” Catholic University - Budapest), 9th-century Arabic Christian Perceptions of Islam as a Religion of Violence
  • Raoul Villano (Università degli Studi “Roma Tre”), Violence, Intolerance and War in the Qur’ān: the Point of View of Faḫr al-Dīn al-Rāzī
  • Roberta Denaro (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”), Scrivere il martirio nei primi secoli dell’Islam: temi e testi per una comparazione storico-religiosa

coffee break

Proiezione del Documentario
“Noi, cristiani perseguitati dell’Iraq”
di Emanuela Claudia Del Re
(Università degli Studi “Niccolò Cusano” - Roma)

Mercoledì 14 giugno ore 15:00

Coordina: Emanuela Claudia Del Re (Università degli Studi “Niccolò Cusano” - Roma)

·         Matteo Canevari (Università degli Studi di Pavia), La globalizzazione della violenza estrema. Tra sfera simbolica del sacro e dominio concreto del politico
·         Arije Antinori (Sapienza Università di Roma), Dall’Open Source Jihad al Lone Jihad. L’evoluzione del “lupo solitario” nella retorica jihadista contemporanea attraverso il cyber-space
·         Mustafa Alici (Erzincan University), The Violence in the Name of God: The Religious Codes of DAESH Versus Muslim Orthodoxy

coffee break

·         Alessandra Turchetti (Università degli Studi di Padova), Controcultura, contestazione, resistenza: un linguaggio politico dell’Islam in Africa Occidentale tra sufismo e fondamentalismo
  • Stéphanie Machabée (Yale University), The Spectacle of Heritage Destruction: Identity, History and Religious Ideologies

Mercoledì 15 giugno ore 19:00
Serata di Festa e Cultura ad Ariccia

Giovedì 15 giugno ore 9:30

Coordina: Alfonso Marini (Sapienza Università di Roma)

·         Francesco D’Angelo (Sapienza Università di Roma), Sotto il vessillo di sant’Óláfr: legittimazione e sacralizzazione della guerra nella Norvegia del XII secolo
·         Caterina Schiariti (Università degli Studi di Messina), Religione e Violenza. La Saint-Barthélemy tra esortazione e legittimazione
·         Marco Traversari (Università degli Studi di Milano-Bicocca), La figura di Ignazio di Loyola nella costruzione mitologica del soldato basco
·         Osvaldo Costantini (Sapienza Università di Roma), “Se tu sei Cristiano, come fai a uccidere la gente?”. Pentecostali Eritrei a Roma in collisione con il nazionalismo militare

coffee break

  • Maria Immacolata Macioti (Sapienza Università di Roma), Genocidi e stermini nel XX secolo. Il ruolo della chiesa cattolica tra decisa opposizione e inazione o colpevole partecipazione
  • Kirsten Smeets (Radboud University Nijmegen), Deus Vult vs War Never Again. Analysing the Shift in Papal Authorization of Violence within the Roman Catholic tradition

Giovedì 15 giugno ore 15:00

Coordina: Elena Zocca (Sapienza Università di Roma)

  • Giuseppina Paola Viscardi (Università degli Studi di Salerno), La “mano pesante” è la “mano che uccide”. La funzione epistemica della violenza nella prassi sacrificale
  • Marianna Ferrara (Sapienza Università di Roma), Ottenere il meglio con la violenza: Sul lessico coercitivo dell’efficacia rituale 
·         Damiano Bondi (Facoltà teologica dell’Italia centrale - Firenze), Il sacrificio animale. Una pratica violenta? Un percorso tra Feuerbach e Girard

coffee break

  • Ludovico Battista (Sapienza Università di Roma), “Il figlio, non il montone”. Il sacrificio di Cristo in Matthäuspassion di Hans Blumenberg
  • Valerio Salvatore Severino (Sapienza Università di Roma), Martirio e violenza. Il tema del sacrificio nell’estetica delle religioni civili moderne

Giovedì 15 giugno ore 19:00
Serata di Festa e Cultura ad Artena

Venerdì 16 giugno ore 9:30

Coordina: Andrea Ercolani (Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico - Roma)

  • Marios Kamenou (University of Cyprus), Esseri violenti nella mitologia greca: la sfida agli dèi come concetto di violenza
·         Clelia Petracca (Università degli Studi di Milano), Ἄχος θυμοφθόρον. Le donne e la violenza nei riti funerari della Grecia arcaica
·         Wang Shaohui (Northeast Normal University), Collapsed Κύπρις between Empedocles and Sophocles

coffee break

·         Fabio Cavallero (Sapienza Università di Roma) - Clara Di Fazio (Sapienza Università di Roma), Con la terra e con il sangue. Il rito dei feziali come atto violento tra religione e diritto
  • Elena Santilli (Università degli Studi di Macerata), Retorica della violenza: occorrenze stilistiche e prassi letteraria nella descrizione della possessione sibillina

Venerdì 16 giugno ore 15:00

Coordina: Fabio Scialpi (Sapienza Università di Roma)

  • Davide Torri (Universität Heidelberg), The Disease and the Cure. Millenialism and Religious Resistance to Colonialism in the 19th Century Asia
  • Jacek Skup (Jagiellonian University - Krakow), Ethnic Separatism, Religion and Violence in Independent India

coffee break

Presentazione del libro:
L’altro fondamentalismo. India, nazionalismo, identità
di Gino Battaglia, Guida Editori, Napoli 2015

Introduce:
Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”)

Presenta il volume:
Fabio Scialpi (Sapienza Università di Roma)

Venerdì 16 giugno ore 19:00
Serata di Festa e Cultura a Castel Gandolfo

Sabato 17 giugno ore 9:30

Coordina: Elena Zapponi (Sapienza Università di Roma)

·         Roberto Cipriani (Università degli Studi “Roma Tre”), Religioni e violenze
·         Ilaria Riccioni (Libera Università di Bolzano), Religione, potere e violenza
·         Salvatore Abbruzzese (Università degli Studi di Trento), La religione come matrice della violenza: il caso ISIS

coffee break

·         Małgorzata Sacha (Jagiellonian University - Krakow), When culture ceases to act as the container: on religiously interpreted acts of violence
·         Barbara G.V. Lattanzi (Association for the Sociology of Religion), Strumento di oppressione o sospiro della creatura oppressa. Alcune considerazioni su marxismo, religione e violenza

Sabato 18 giugno ore 15:00

Coordina: Claudia Santi (Università della Campania “Luigi Vanvitelli” - Napoli)

  • Beatrice Ugolini (Università degli Studi “Niccolò Cusano” - Roma), Forme estreme di violenza rituale in alcuni culti distruttivi europei
  • Walter Venditto (Universität Heidelberg), Pratiche funerarie, doni e violenza

coffee break

·         Fulvio Cozza (Sapienza Università di Roma), I poteri di Bruno. Rivalità e conflitti tra le congreghe di Serra
  • Caterina Angela Agus (Università degli Studi di Torino), Le danze della vita e della morte nelle Alpi Cozie: spadonari e riti di primavera

Tavola Rotonda Conclusiva

Coordina:
Igor Baglioni (Museo delle Religioni “Raffaele Pettazzoni”)

Sabato 18 giugno ore 19:00
Serata di Festa e Cultura a Genzano di Roma

Calliope e ​
Museo delle Religioni Raffaele Pettazzoni
Via Ettore Novelli, 19 Velletri (Rm) - Tel. 360 503384
Dr.ssa Maria Paola De Marchis