Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




giovedì 1 giugno 2017

Nel weekend la Comunità di Lariano ha festeggiato la Santa Patrona Eurosia

Nel weekend appena trascorso la comunità di Lariano ha festeggiato la Santa Patrona Eurosia. Tanta devozione, tanta partecipazione e ricco è stato il programma dei festeggiamenti allestito dall’amministrazione comunale con in testa l’assessorato allo spettacolo guidato da Gianni Santilli. 


LARIANO - Si è partiti con i festeggiamenti nella serata di venerdì alle ore 21 con il Gran Galà delle Band città di Lariano. Serata condotta in maniera eccellente da Mirco Bencivenga e Emanuele Imperoli che hanno curato la direzione artistica del Galà delle Band città di Lariano, e allietata da ottima musica con: il gruppo dei Giovani Del Liscio, e a seguire sul palco le esibizioni: Simone Band, Alessandra, Alfredo Ludovisi, Planet Music Band, Orchestra spettacolo Melody.
E prima delle esibizione delle band c’è stata l’esibizione di tre scuole di ballo: Polisportiva MIllenium Sporting Center, A.sd Double Dance CFC, Ballo Danza Mirko e Milva. Durante l’evento è stato consegnato un omaggio alle band e alle scuole di danza dal Teamsportcup di Brodosi. Ricco è stato il programma per la giornata di Sabato. Alle ore 11.30 c’è stato il tradizionale rito dell’intronizzazione della Statua della Santa Patrona. Alle ore 18.30 la Santa Messa con cori parrocchiali. A seguire alle 19.00 l’esibizione in Piazza Santa Eurosia del Gruppo Strumentale Città di Lariano e delle Majorettes Città di Lariano.
Alle 19.30 il momento più atteso con la partenza dalla Parrocchia Santa Maria Intemerata della solenne Processione attesa da tutti i devoti larianesi con la partecipazione di associazioni e numerosi gruppi di preghiera, e tanta la devozione al passaggio della Statua della Santa Patrona Eurosia portata processionalmente dalla Congrega Portatori Giovanni Paolo II. Al rientro della processione, davanti il sagrato della Parrocchia Santa Maria Intemerata il momento più carico di emozione e devozione. Tutti i devoti, i gruppi di preghiera, associazioni, autorità civili e militari, in Piazza in cerchio e al centro la macchina con la sacra immagine di Santa Eurosia che poi è stata alzata al grido Evviva Santa Eurosia dalla Congrega Portatori Giovanni Paolo II. l parroco di Lariano Padre Vincenzo Molinaro è intervenuto per i ringraziamenti a tutti coloro che hanno partecipato, e poi il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti che ha sottolineato l’importanza dei festeggiamenti della Santa Patrona Eurosia come “un sentimento che unisce tutta la comunità” e ha ringraziato tutti coloro che hanno partecipato alla processione, alle numerose associazioni di Lariano presenti, gruppi di preghiera, autorità civili e religiose, polizia locale di Lariano e i carabinieri della Locale Stazione, e le due Protezioni Civili Santarsiero e Gruppo Comunale, Gruppo Strumentale Città di Lariano, alla Parrocchia Santa Maria Intemerata, e un grazie è andato ai rappresentanti presenti alla processione dei Comuni di Artena, Rocca Priora e del Comune gemellato Crecchio, all’assessorato allo spettacolo guidato da Gianni Santilli, al comitato organizzatore e tutti coloro che hanno collaborato nell’organizzazione dei festeggiamenti.
Dopo il rientro della processione, la serata sé stata animata dallo spettacolo musicale in Piazza Santa Eurosia con inizio alle 21.30 dei The Mirrors- Beatles Tribute Band. Ricco è stato anche il programma di domenica 28 maggio. La mattina è stata allietata alle ore 9.30 da un evento sportivo importante con la partenza della gara ciclistica del 50° dell’autonomia comunale di Lariano- categoria allievi, con l’organizzazione della società Asd Margherita Lariano. Al momento della premiazione il sindaco Maurizio Caliciotti ha così espresso la viva soddisfazione:” Questa mattina, in occasione del 50° anniversario della nostra Autonomia Comunale, tanti ragazzi della categoria allievi si sono sfidati in una gara ciclistica per le strade di Lariano.
Io ho avuto l'onore di premiare i ragazzi arrivati in testa al gruppo, ma il mio applauso va a tutti i partecipanti. Il ciclismo, come del resto gli altri sport, è veicolo di valori importanti quali la difesa della salute, la costanza nel lavoro e lo stare insieme. Per questo lo sport va incentivato e i ragazzi vanno aiutati a praticarlo. Grazie a tutti i ragazzi, agli organizzatori e alla giuria per aver reso possibile questa giornata di sport” Nel pomeriggio alle ore 18.30 c’è stata l’esibizione degli Sbandieratori Draghi Castel D’Ariano. Alle 2130 difronte ad una Piazza Santa Eurosia gremita all’inverosimile si è svolto il grande spettacolo musicale con L’Orchestraccia che ha fatto ballare, rallegrare e cantare il numeroso pubblico presente. I festeggiamenti per la Santa Patrona si sono chiusi con un grandioso spettacolo pirotecnic
o.