menù



Sponsor


martedì 16 maggio 2017

Real Velletri, sfuma il sogno-Promozione: solo un pari, chiude al terzo posto la squadra di Veroni

E’ finita in parità l’ultima gara del campionato di prima categoria tra la Nuova Virtus ed il Real Velletri, con la squadra di mister Veroni che conclude al terzo posto in classifica.

di Rosario Castiglione

Foto: Passerini Gianni

MARINO - Al club rossonero viene l’amaro in bocca per aver preso tardivamente decisioni sulla guida tecnica della squadra. Decisioni che avrebbero sicuramente portato oggi i veliterni a festeggiare una promozione che avrebbero meritato ampiamente.
Il pareggio si materializza tutto nella prima frazione di gioco, anche se i veliterni ci hanno provato fino all’ultimo respiro, volenterosi di vincere l’ultima gara del torneo. La cronaca: dopo una fase di studio, dal ventesimo in poi le due squadre iniziano a giocare. Ci prova per prima la formazione ospite al ventunesimo con Rainone che dal limite destro dell’area tenta il tiro, sfiorando solo la traversa. Al ventiquattresimo passano in vantaggio i locali. Il Real Velletri si fa infilare da un contropiede di Marrocco, che dal fondo mette un’invitante pallone in mezzo per l’accorrente Capozzi il quale non ha difficoltà a battere Rovitelli. Al trentottesimo i rossoneri pareggiano le ostilità. Azione centrale di Lisi che dal limite effettua un tiro, intercetta Stheinhaus che controlla la sfera e girandosi di sinistro batte inesorabilmente Della Luna. Nella ripresa il Real Velletri prova a fare sua la gara, ma di fronte ha una squadra, la Nuova Virtus, dura a morire. Ghiotta però è l’occasione all’ottavo quando Del Prete dal fondo mette in mezzo una palla forte e tesa, purtroppo Rainone manca il facile tap-in davanti alla porta. Tre minuti dopo ci prova Massullo dal limite, ma Rovitelli gli risponde bene parando in tuffo. Al diciassettesimo Garbujo, appena entrato, non sfrutta la meglio un assist di Lisi, spedendo alto a porta completamente spalancata. Al venticinquesimo il Real Velletri rischia di brutto. Rovitelli respinge un tiro di Conte e palla che arriva sui piedi di Capozzi, ma per fortuna dei rossoneri  l'avversario si divora il vantaggio tirando alto. Al ventisettesimo però a salvarsi sono i locali della Nuova Virtus. Garbujo tenta un pallonetto sul portiere Della Luna in uscita, palla che sta per prendere la strada del fondo, ma da posizione quasi impossibile D’Agapiti riesce a recuperarla e tirarla in porta, sulla linea riesce a salvare Lenci. Il Real Velletri ci prova a scardinare la retroguardia avversaria, ma alla fine il risultato di parità rimarrà inviolato. Ad maiora Real Velletri. 


Nuova Virtus: Della Luna, Milliari, Tulli (40’st Fortini), Angeli, Tabacchi, Lenci, Marrocco (24’st Colli), Matrullo, Capozzi (37’st Cesarro), Massullo, Conte. A disp.: Bertini, Conciatori. All. Serantoni 

FC Real Velletri: Rovitelli, Del Ferraro, Monti, Liberti, Marini, Bologna (24’st D’Agapiti), Rainone (16’st Garbujo), Cerci F., Stheinhaus (37’st Cerci S.), Del Prete, Lisi. A Disp.: Morelli, Francucci, Nardini, Picilli. All.Veroni 

Arbitro: Di Palma di Cassino 

Marcatori: 24’pt Capozzi (NV), 38’pt Stheinhaus (R).