Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




giovedì 25 maggio 2017

L'Atletica Giovanni Scavo Velletri a Ninfa e a "Race for the cure"

Un successo la sedicesima edizione della Campestre Oasi di Ninfa, quarto Memorial Emiliano Di Girolamo. 


NINFA - In quattrocento hanno preso parte sabato 20 maggio alla gara sulla distanza di 8 chilometri e 500 metri, disegnata all’interno dell’oasi del WWF, nata da alcuni anni intorno al famoso giardino e che mira alla protezione della fauna nel comprensorio di Ninfa.
 Alla partenza cinque atleti della Giovanni Scavo Velletri con Fabrizio Borro a tirare il gruppo in 38.56 seguito da Rolando Taddei 40.31, Enzo Ciafrei 41.13, Fabrizio Piccoli 41.23 e Eligio Ciarla 41.53 Domenica 21 maggio si è svolta a Roma la Race for the Cure evento simbolo della Susan G. Komen Italia, organizzazione basata sul volontariato che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno su tutto il territorio nazionale, manifestazione di tre giorni ricca di iniziative dedicate a salute, sport, benessere e solidarietà che culmina con la tradizionale corsa di 5 km e la passeggiata di 2 km.
Tra i sessantamila partecipanti anche il gruppo della Giovanni Scavo Velletri composto da Alessandra Carla, Daniela Mastrangeli, Simona Cavola, Teseo Mastrangeli con familiari ed amici al seguito. Luca Pelliconi invece ha preferito cimentarsi nella XX Miglia Romane organizzata in autogestione da Massimo Guidobaldi con partenza ed arrivo dai Campi di Annibale attraverso i bellissimi sentieri del circondario.