menù



Sponsor


sabato 13 maggio 2017

Il guanto d’onore alla carriera per il Maestro Tommaso D’Adamo

Dopo trentatré anni di attività il maestro Tommaso D’Adamo è stato premiato alla Convention nazionale della WTKA che si è svolta alla Fiera di Roma il 23 Aprile con il guanto d’onore alla Carriera, il premio più prestigioso che può ricevere un maestro. 

di Alessandro De Angelis


VELLETRI - Il maestro D’Adamo ha iniziato a praticare le arti marziali nel 1984 con il karate. Nel 1987 è passato agli sport da combattimento Kick Boxing.
I primi risultati arrivano nel 1989 con la vittoria dei campionati italiani, poi è entrato a far parte della Nazionale italiana ed ha partecipato in ai Campionati Europei in Germania classificandosi al 4 posto, nel 1991 a Buenos Aires nell’incontro Italia- Argentina ha vinto il suo incontro ai punti. Si è laureato campione europeo nel maggio del 1994. Nel 1996 un grave infortunio ha interrotto la carriera agonistica. Cosi, Tommaso D’Adamo ha effettuato il corso arbitri e ha intrapreso la carriera federale. E’ stato il primo promoter ad organizzare numerose manifestazioni sportive da Sport da Combattimento nella città di Velletri. Il più importante evento nel 2010 con il campionato Europeo di Muay Thay a cui furono presenti ben trenta Nazioni. Nel 2009 è passato al ruolo di dirigente federale, adesso è responsabile regionale e responsabile Mondiali Arbitri, responsabile delle Classifiche nazionali nonché della convocazione dei nazionali e coordinatore delle tre fasi dei campionati Wtka del Centro Italia e coordinatore dei campionati italiani e mondiali. Una carriera strepitosa del Maestro Tommaso D’adamo. Il Premio più ambito quello del Guanto D’onore alla Carriera , meritato dopo tanti anni di sacrificio e dedizione per quanto riguarda la carriera agonistica e tanta serietà e professionalità per quanto riguarda la carriera Federale. Al maestro Tommaso D’Adamo, le nostre più grandi congratulazioni per l’ambito riconoscimento.