menù



Sponsor



mercoledì 12 aprile 2017

"Sulla scia...delle ali della libertà": con il Rotaract consegnati libri alla Biblioteca del Carcere di Velletri

Nella mattinata di lunedì il distretto Rotaract 2080 è stato presente presso il carcere "Nuovo Complesso" di Lazzaria per un importante progetto dall'alta valenza sociale.


VELLETRI - "Sulla scia...delle ali della libertà", infatti, è un progetto sviluppato a livello nazionale che si è posto come obiettivo la rieducazione e la risocializzazione del reo.
Arrivato a Velletri e portato avanti grazie al Distretto Rotaract 2080, si è materializzato con una vasta raccolta di libri sostenuta da tutti i Club che lo compongono. I libri sono stati consegnati lunedì scorso alla biblioteca della casa circondariale di Velletri. Erano presenti il Vice Direttore Pia Paola Palmeri, l'Ispettore Capo Massimo Serretiello, il responsabile dell'aria Pedagogia e Istruzione Dottoressa Maddalena Durante. "Dopo la consegna del materiale alla Biblioteca dell'Istituto" - scrivono dal Rotaract veliterno - "abbiamo avuto modo di confrontarci con alcuni detenuti che ci hanno spiegato come per loro la lettura sia un hobby di fondamentale importanza. Un momento importante" - concludono - "che ci ha permesso di comprendere meglio una realtà, purtroppo, sconosciuta ai più". Una iniziativa davvero lodevole nell'ottica di integrazione e rieducazione, due concetti fondamentali per la società civile.