menù



Sponsor


sabato 22 aprile 2017

L'angolo del computer: antifurto per pc, mac, tablet e smartphone

Da anni ho installato sui miei pc windows un antifurto che spero non mi serva mai, si chiama Prey. 

di Stefano Ruffini


Prey è un programma gratuito (a pagamento se installato su più di tre unità) che permette di essere in contatto con il proprio pc in maniera “nascosta” in caso di furto.
Si installa con estrema facilità scaricandolo dal sito: https://www.preyproject.com/ e permette di associare in una sola dashboard (schermata) i propri computer Windows e/o Mac e smartphone sia Android che Ios. Una volta installato e configurato rimane attivo nascosto in background e non è visibile in “gestione attività” o nella lista dei programmi installati. In caso di furto ci si può collegare alla schermata del sito del produttore tramite le proprie credenziali ed attivare il computer da monitorare. In questa maniera è possibile carpire una serie di informazioni da chi lo sta usando: - posizione geografica su Google Map: se si tratta di uno smartphone utilizzerà per la geolocalizzazione il GPS altrimenti il meno preciso numero IP oppure cercherà di triangolare altre informazioni come punti di accesso e persino Wi-Fi aperti a cui tenterà di collegarsi automaticamente. - screenshot dalla webcam, in modo da carpire il volto del malfattore - programmi in uso o siti visitati, per esempio l’utenza Facebook e altre informazioni sensibili. Si può bloccare il dispositivo, cambiare password e persino far suonare una sirena oltre ovviamente compiere qualsiasi altra operazione come la cancellazione o il recupero tramite un download di dati importanti. Ovviamente in caso di furto bisogna agire velocemente nell’attivare la raccolta delle informazioni, meglio se al primo avvio del computer/smartphone da parte del ladro perché se quest’ultimo decidesse di formattare o ripristinare l’apparecchio anche il programma Prey verrebbe spazzato via e con lui il controllo remoto; in questo caso però i dati personali non cadrebbero in mani estranee in quanto la formattazione o il ripristino li cancellerebbe. Il programma è abbastanza “leggero” e lo si può installare anche in computer datati senza particolare calo delle prestazioni.