menù



Sponsor


domenica 9 aprile 2017

La capolista F&D H2O conferma il primato: 8-2 alla Roma Vis Nova

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Bella prestazione per la squadra di Velletri che ritrova la vittoria e conferma il primato.

di Rocco Della Corte

VELLETRI - La Piscina "Tortuga" di Velletri si conferma un fortino inespugnabile e neanche l'ostica Roma Vis Nova ha potuto opporsi alla forza delle veliterne, che hanno messo in campo tutta la loro voglia di riscattare la prima sconfitta in campionato.
Determinazione e grinta per un risultato finale di 8-2 che lascia poco spazio alle interpretazioni, pure se maturato in un match dove gli avversari hanno venduto cara la pelle come dimostra il secondo parziale terminato per 1-0 in favore delle romane. Partono subito forte le ragazze di Di Zazzo, che chiudono il primo quarto sul 3-0 con la doppietta di Clementi e il gol di Antonacci. Nel secondo tempo Lollobattista illude le capitoline con una rete che di fatto consegna la vittoria del parziale alla Roma Vis Nova, ma nel terzo tempo l'F&D H2O è devastante: quattro reti, siglate da Rosini, Antonacci (doppietta anche per lei) e ancora Clementi vanificano la pur bella marcatura di Risivi. Le veliterne si divorano almeno un paio di occasioni da gol nette (una traversa e una bella parata del portiere ospite), e si arriva all'ultimo tempo.
Il gol di Bagaglini suggella una vittoria mai apparsa in dubbio, e conferma il primato della squadra di Velletri. Nel post gara soddisfatto mister Di Zazzo: "La partita non è mai stata in discussione, l'abbiamo controllata dall'inizio alla fine con una buona prestazione da parte di tutta la squadra. I gol di Bagaglini, Antonacci, Clementi, Rosini ci hanno consentito di vincere con un punteggio importante, ma vorrei fare un elogio a Linda Minopoli, sugli scudi in varie occasioni, nonostante un problema alla spalla. Ringraziamo Physiolife per averla rimessa in sesto in maniera perfetta. Segnalo anche il buon rientro di Chiara Altrini, che oggi all'esordio ha fatto il suo. Complessivamente sono soddisfatto". L'F&D H2O resta prima con 31 punti, +4 sulle seconde Acquachiara e Vela Ancona che hanno a loro volta vinto. Prossimo turno il 23 aprile contro la Cosernuoto, fanalino di coda: il tempo di rifiatare e le ragazze di Di Zazzo torneranno in acqua per riprendere al meglio la marcia.



F&D H2O: Minopoli, Altrini, Sathianon, De Marchis, Zenobi, Rosini (1), Antonacci (3), Clementi (3), Passaretta, Ercoli, Turchi, Bagaglini (1), Mordacchini.
Allenatore: Di Zazzo

ROMA VIS NOVA: Cavaniglia, Ricciardelli, Magrini, Imparato, Raco, Lollobattista (1),  Fortugno, Gregori, Risivi (1), Secondi, Ciccariello, Angiulli, Murri.
Allenatore: Carapella

Parziali: 3-0 / 0-1 / 4-1 / 1-0