giovedì 6 aprile 2017

"Di dei, eroi, streghe, re e cavalieri io leggo" alla Biblioteca "Tersenghi" di Velletri

A partire dal 29 marzo fino al 25 ottobre, presso la Casa delle culture e della musica, si svolgerà il ricco programma di letture Di dei, eroi, streghe, re e cavalieri io leggo indirizzato ai bambini dai cinque ai dieci anni.

di Valentina Leone

VELLETRI - Il ciclo di letture, che rientra nel progetto “Castelli Romani. Viaggio nel tempo”, è stato finanziato dalla Regione Lazio per lo sviluppo dei sistemi dei servizi culturali ed è stato organizzato grazie alla collaborazione della Biblioteca Comunale della città di Velletri, del Consorzio SBCR (Sistema Bibliotecario Castelli Romani) e dalla Cooperativa Soc. Arca di Noé.

Il titolo dell’iniziativa, Di dei, eroi, streghe, re e cavalieri io leggo che è una riscrittura dei primi versi dell’Orlando furioso, introduce nell’atmosfera fantastica del mondo dei miti, delle favole antiche e delle leggende medievali che si intende offrire a un pubblico di bambini dai cinque ai dieci anni, per avvicinarli a un patrimonio culturale che appartiene alla nostra cultura nella forma, quella orale, in cui queste storie sono nate.
Il 29 marzo, con Ercole: dodici fatiche e una faticaccia, è stato inaugurato il programma di letture di alcuni miti e favole del mondo classico. Seguiranno il 5 aprile Le metamorfosi: storie di uomini e dei; il 12 aprile Raccontami una favola: Fedro e le maschere degli animali; 3 maggio Mitologia e dintorni: il giudizio di Paride; il 10 maggio L’alba di Roma: Romolo e Remo. Il secondo filone di letture, dedicate alle storie e alle leggende del Medioevo, avrà inizio il 13 settembre con Mercanti e altri compagni d’avventura: novelle per dieci giornate e continuerà il 4 ottobre con Tremate, tremate le streghe son tornate; Ma che bel castello il 18 ottobre e infine Cavalieri e dame il 25 ottobre.   

Le letture, a ingresso libero, si terranno sempre alle ore 18.30 nella sala per eventi della Casa delle culture e della musica, accanto all’ingresso della biblioteca, e guideranno i bambini in un affascinante viaggio attraverso le più belle favole e storie dell’antichità.