venerdì 7 aprile 2017

Al Polifunzionale "Tiberio Bartoli" iniziativa culturale di spessore con il quarto libro della saga Berlin

Interessante e partecipata iniziativa culturale martedì 4 aprile a Lariano presso il Polifunzionale Tiberio Bartoli con la presentazione del quarto libro Berlin facente parte di una saga che vedrà in tutto sei libri e con il primo libro che è uscito nel 2016. 

di Alessandro De Angelis


LARIANO - A curare l’iniziativa il Mondadori Bookstore di Velletri- Lariano in sinergia con l’amministrazione comunale di Lariano e il coinvolgimento delle classi seconde e terze medie dell’Achille Campanile di Lariano.
Per l’occasione della presentazione del libro presente Marco Magnone, uno dei due autori della saga Berlin (l’altro autore è Fabio Geda), presenti le varie classi seconde e terze medie con i loro insegnanti, per l’amministrazione comunale di Lariano presenti il sindaco Maurizio Caliciotti e l’assessore alla pubblica istruzione Maurizio Mattacchioni. Il quarto libro della Saga Berlin è intitolato “I lupi di Brandeburgo”. L’intera saga è edita da Mondatori. Presenti alla presentazione inoltre Guido Ciarla titolare del Mondatori Bookstore di Velletri- Lariano e la signora Aurora De Marzi collaboratrice del Mondadori Bookstore di Velletri- Lariano. La prima parte dell’incontro è stata riservata alle classi terze medie e durante la quale il sindaco di Lariano Maurizio Calciotti ha evidenziato l’importanza di tale iniziativa culturale e la collaborazione che si è istaurata tra Comune di Lariano e la Mondadori Bookstore di Lariano e il mondo della scuola. Ha evidenziato inoltre come” Tali incontri rappresentano dei momenti culturali importanti di crescita e di sviluppo dei ragazzi delle nostre scuole”. Durante l’incontro svoltosi nella seconda parte della mattina rivolto alle classi seconde medie ad aprire gli interventi la signora Aurora De Marzi che ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa culturale organizzata dal Mondadori Bookstore in collaborazione con le scuole e l’amministrazione comunale di Lariano, ha ringraziato tutto il personale docente e la preside dott. Isabella Pitone, e l’amministrazione comunale per la collaborazione evidenziando” Come Mondadori Bookstore di Velletri e Lariano stiamo facendo varie iniziative coinvolgendo il mondo della scuola.
Qui a Lariano l’obiettivo è quello di coinvolgere le varie scuole dalla scuola dell’infanzia alla primarie e alla scuola secondaria. Gli incontri con l’autore sono delle esperienze nuove per i ragazzi e permettono loro di interagire cosi con l’autore stimolando in loro la curiosità e l’interesse verso il libro e la cultura”. L’assessore alla pubblica istruzione Maurizio Mattacchioni:” Questa amministrazione è orgogliosa del lavoro profuso insieme al Consiglio d’Istituto dell’Istituto Comprensivo. Si è creata una grande sinergia collaborativa con tutto il personale docente e dobbiamo essere orgogliosi del nostro corpo docente vero fiore all’occhiello. Si è creata una collaborazione tra amministrazione comunale e il Mondadori Bookstore di Lariano, un vero e proprio punto di riferimento e fiore all’occhiello per la cultura a Lariano. Ci sono stati vari incontri con Guido Ciarla titolare dello Store e insieme alle scuole di Lariano stiamo organizzando varie iniziative che verranno estese a tutte le scuole di Lariano dall’infanzia alle primarie e secondaria. Oggi siamo qui per presentare il quarto libro della Saga Berlin e per Lariano avere oggi qui uno degli autori Marco Magnone è una cosa importantissima. L’augurio è che insieme alla Mondadori Bookstore per il prossimo futuro di organizzare altri eventi- incontro con l’autore perché sono momenti importanti di confronto e di crescita per i nostri ragazzi”. C’è stato il saluto della professoressa Cristina Formisano che ha ringraziato l’amministrazione comunale, la Mondadori Bookstore di Lariano e l’autore Marco Magnone per la lodevole iniziativa e ha a larghi tratti evidenziato il grande lavoro dei ragazzi in classe che si sono suddivisi in gruppi creando dei lavori formativi e di creazione proprio ispirati alla saga di Berlin, spronando la loro creativa e lo spirito di collaborazione tra ragazzi nei lavori di gruppo e l’inventiva. Sono stati presentati dai ragazzi con grande efficacia i lavori dei vari gruppi di lavoro. La parola è infine passata all’autore Marco Magnone che ha parlato della saga di Berlin. “L’idea di creare questa saga è nata nel 2012 quando insieme a Fabio Geda abbiamo pensato di lavorare appunto alla creazione di una saga che vede un mondo senza adulti e che fosse ambientata in Europa a differenza di tutte le saghe di supereroi che vengono ambientate spesso in America, e che fosse ambientata non nel futuro ma nel passato.
Dopo un grande lavoro durato tre anni abbiamo ambientato la saga a Berlino est scegliendo un periodo storico quello dal 1961 al 1989 dove come sappiamo c’era il Muro di Berlino nato nel 1961 in maniera traumatica. Nel vari libri della saga c’è sì un mondo senza adulti, ma gli adulti sono presenti nei ricordi dei personaggi. Tutti i libri della saga sono percorsi da un conflitto interiore dei ragazzi” Io che adulto potrei diventare? E come mi comporterei se toccasse a me prendere delle decisioni? Le nostre storie servono ad allenare la curiosità dei ragazzi e proprio questo è lo spirito di tale Saga che abbiamo in programma di chiudere nel 2018 con il sesto libro”. L’incontro si è sviluppato sino verso le 14.00 con i ragazzi che hanno fatto molte domande all’autore esprimendo grande interesse e creatività e alla fine c’è stata la firma dei libri a cura dell’autor
e.