giovedì 9 febbraio 2017

Tanto tuonò che piovve: Ilaria Usai non è più l'assessore alla Cultura? Il commento di Leoni (PD)

Tanto tuonò che piovve. Le voci, sempre più insistenti, su un ritiro delle deleghe dell'assessore Ilaria Usai si sarebbero materializzate. Il condizionale è d'obbligo, ma la notizia non stupisce.

VELLETRI - A dichiararlo, ad una nota testata giornalistica on line, è stato lo stesso primo cittadino che ha motivato la decisione lasciando trasparire la volontà di non procedere ad una nuova nomina. In attesa di comunicazioni ufficiali sul sito del Comune di Velletri, non si fanno attendere le reazioni della politica. Il primo è Roberto Leoni, consigliere PD ed ex assessore, la cui vicinanza politica all'ormai ex titolare delle deleghe alla cultura non è mai stata un mistero. 

"Apprendo dalla rete in maniera del tutto irrituale che il Sindaco Servadio ha ritirato le deleghe di assessore alla Cultura a Ilaria Usai", commenta Leoni. "Esprimo grande solidarietà a Ilaria che in questo breve periodo in cui ha svolto l'incarico istituzionale, pur nelle difficoltà incontrate nella agibilità politica ed istituzionale nella gestione di una delega importante per la nostra città, ha dato ampia e oggettiva dimostrazione di capacità di ascolto di tutti coloro che in maniera diversa si sono avvicinati all'assessorato, ricevendo numerosi pubblici apprezzamenti. Faccio molta difficoltà a comprendere le motivazioni che Servadio ha usato per motivare la sua decisione, ed esprimo grande preoccupazione per come si sta concludendo questa sua seconda consigliatura, anche per la totale assenza della presenza politica del partito locale in cui sono iscritto". Dichiarazioni pesate ma nette, come è nello stile di Roberto Leoni, mentre la nostra Redazione sta cercando di estrapolare la posizione del Partito Democratico in attesa di comunicazioni ufficiali dal Comune. Intanto, però, le voci si sono rivelate fondate e dopo Emanuela Treggiari la Cultura perde anche Ilaria Usai. Seguiranno aggiornamenti, anche con ulteriori dichiarazioni degli esponenti politici cittadini.