menù



Sponsor


lunedì 6 febbraio 2017

Scuola materna Marconi, l’assessore Mattacchioni: ”Allarme chiusura della Marconi? Voci prive di fondamento”

Intensa e proficua seduta di consiglio comunale venerdì pomeriggio scorso a Lariano. Molti i punti all’ordine del giorno. 

di Alessandro De Angelis


LARIANO - Intensa e proficua seduta di consiglio comunale venerdi pomeriggio scorso a Lariano. Molti i punti all’ordine del giorno. L’assise si è aperta con un minuto di raccoglimento per le vittime della tragedia di Rigopiano e in ricordo della Ricorrenza del 27 gennaio giornata della Memoria.
Si è iniziato con un’interrogazione sui lavori alla Scuola Collodi alla quale ha risposto l’Assessore Mattacchioni: ”Abbiamo iniziato i lavori presso la Collodi per la realizzazione di due nuove aule che saranno in funzione per il prossimo anno scolastico, con trasferimento di due aule della materna Marconi di Colle Cupellone. Lavori iniziati nel periodo di gennaio in vista del periodo di iscrizione alla scuola materna previsto per il 15-16 gennaio. Lavori che dovranno essere completati. A tal riguardo vorrei subito fare una precisazione per far chiarezza sulle voci che sono girate nelle settimane scorse di una possibile chiusura della scuola Primaria Marconi con addirittura delle raccolta firme. Ogni voce relativa a riguardo è totalmente infondata. Vorrei rassicurare tutti che la scuola Primaria Marconi di via Garibaldi non chiuderà. In pratica è previsto soltanto lo spostamento dal prossimo anno scolastico di due aule di materna presso la scuola Collodi di Via Napoli, una classe che è già esistente e una che sarà composta di ragazzi che si iscriveranno per il prossimo anno scolastico. Non c’è nessun allarme chiusura per la scuola Primaria Marconi”. Si è parlato anche di piano di sosta cittadino. L’assessore Fabrizio Ferrante Carrante ha evidenziato che la novità introdotta per i parcheggi gratuiti per 45 minuti per i diversamente abili sugli stalli blu ha avuto un positivo riscontro e si è allo studio di altre iniziative per migliorare il piano di sosta senza aumentare il numero dei stalli a pagamento. Il consiglio comunale ha votato all’unanimità un ordine del giorno con il quale “esprimendo soddisfazione per l’introduzione misura dei 45 minuti di parcheggio gratuito per i diversamente abili sugli stalli blu, chiede di verificare complessivamente il Piano di Sosta e ove possibile aumentare i posti per la sosta per i diversamente abili”. Altro punto interessante era quello relativo alla questione dell’impianto biogas che dovrebbe sorgere in zona Colubro. La minoranza ha presentato una mozione per chiedere delucidazioni. Ricordiamo che il consiglio comunale di Lariano con un apposito ordine del giorno del 30 settembre del 2016 aveva espresso all’unanimità un parere contrario alla realizzazione di quell’impianto affermando l’inopportunità e incompatibilità dell’opera nella zona. Il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti è intervenuto in merito affermando: ”Su tale questione è nostro dovere proseguire la strada già intrapresa ribadendo ciò che abbiamo già affermato nel precedente ordine del giorno e cioè considerare contrario alla vocazione naturale del territorio un impianto del genere. Non possiamo entrare nello specifico delle relazioni tecniche. Dobbiamo aver fiducia nelle istituzioni. Noi abbiamo il dovere di confermare con un nuovo ordine del giorno quanto già espresso in precedenza e inviarlo alla Regione Lazio presso l’assessorato all’Ambiente e per conoscenza al Comune di Artena, chiedendo anche il perché Lariano non è stata invitata alla conferenza dei servizi”. Desiderata del Sindaco che si è manifestato con un ordine del giorno votato all’unanimità.