menù



Sponsor

sabato 25 febbraio 2017

Roberta Zenobi e Federica Ercoli per sentire voci dalla capolista prima di F&D H2O-Volturno

Dopo il primo posto in classifica consolidato con il blitz di Napoli, l'F&D H2O Fortitudo è pronta al prossimo appuntamento che si preannuncia altrettanto difficile contro il Volturno.

di Rocco Della Corte

La nostra Redazione ha intervistato due atlete in forza alla Serie A2 veliterna, Federica Ercoli e Roberta Zenobi. Abbiamo chiesto ad entrambe le ragazze cosa si aspettano dalla prossima gara e come arrivano, in termini di preparazione e concentrazione, al cruciale appuntamento di domenica. Entrambe sono cariche e pronte a dare il massimo, come si evince dalle risposte.

"Come squadra abbiamo sempre preferito pensare ad una partita alla volta - dichiara Federica Ercoli, jolly della squadra - ed ogni domenica ci concediamo quell'attimo di euforia e poi torniamo a concentrarci per quella dopo, quindi in realtà non ci stiamo pensando molto al fatto di essere la capolista. Inoltre la partita di domenica sarà particolare, una nostra compagna è in prestito alla squadra avversaria e siamo consapevoli che sarà una situazione difficile ma speriamo di saperla gestire al meglio, nel rispetto dell'avversario, ma comunque puntando alla vittoria".
Felicità e un pizzico di euforia nelle parole di Roberta Zenobi, che resta con i piedi per terra ma con la massima determinazione. State guardando tutti dall'alto? La risposta è molto professionale: "sicuramente siamo tutte abbastanza contente di questi risultati, anche se in realtà ancora non abbiamo realizzato che "stiamo guardando tutte dall'alto", una cosa che non succedeva da molti anni. Siamo molto concentrate, giochiamo partita per partita, senza perdere un minimo di concentrazione e senza esaltarsi troppo, sarà proprio questo uno dei motivi per cui stiamo guardando tutte dall'alto! Domenica non sarà una partita facile - dichiara la Zenobi - soprattutto perché abbiamo una nostra giocatrice in prestito alla squadra con cui giocheremo. Noi ce la metteremo tutta,sempre nel rispetto dell'avversario, con l'obiettivo di vincere". Il centroboa del team di mister Di Zazzo, così come la stessa Federica Ercoli, conferma quanto si evince guardando la gara dagli spalti: concentrazione massima, umiltà, lavoro un passo dopo l'altro e tanta voglia di vincere. Non resta che attendere quello che accadrà in vasca, per l'ennesima domenica di emozioni.