menù



Sponsor


venerdì 10 febbraio 2017

PPV denuncia: "Il nodo di scambio sempre più in condizioni di abbandono”

Riceviamo e pubblichiamo da Patto Popolare Velletri un comunicato stampa sul degrado del nodo di scambio, a firma Fabio Taddei.
 
VELLETRI - A novembre 2016 scorso, noi di Patto Popolare Velletri (P.P.V.) segnalammo lo stato di degrado del “nodo di scambio” alla stazione ferroviaria di Velletri, con tanto di foto varie di sporcizia ad abbandono. Tra le nostre segnalazioni ci fu anche quella di una scatola elettrica rotta ed incustodita dalla quale uscivano fili elettrici scoperti. Chiedemmo anche maggiore sorveglianza, più pulizia e la riparazione di molti lampioni spenti nel parcheggio limitrofo. Di tutto ciò c’è stata solo la riparazione della scatola elettrica che grazie alla nostra segnalazione è stata riparata così da essere eliminato un pericolo vero per i cittadini, ma i luoghi restano sempre sporchi e privi di sorveglianza, come dimostrano le foto.
Cosa fanno a tal riguardo sindaco, assessore e dirigente competente? Servadio continua ad occuparsi maggiormente degli affari della sua azienda e sempre meno della città con servizi sempre minori e tassazioni comunali per i cittadini costantemente in aumento. Non ha mantenuto quasi nulla di ciò che aveva promesso e questo non è che un piccolo esempio.