menù



Sponsor


venerdì 3 febbraio 2017

Il Sindaco di Lariano consegna un encomio solenne al Brigadiere Pomarico che soccorse la signora Adele

A Lariano martedi pomeriggio presso la Sala Giunta del Comune di Lariano, si è svolta la cerimonia di assegnazione di un encomio solenne al brigadiere dei carabinieri della stazione di Ariccia Salvatore Pomarico che nella serata di Halloween intervenne in via Mechelli per salvare da un’aggressione la signora Adele Germani.

di Alessandro De Angelis


LARIANO - Dopo alcune settimane grazie alle indagini della stazione di Lariano e della Compagnia di Velletri venivano assicurati alla giustizia anche gli altre due soggetti, che armati di bastone e con maschere di Halloween massacrarono di botte l'indifesa signora Adele G. prima dell'intervento provvidenziale del carabiniere che stava rientrando in casa, portandogli via solo pochissimi soldi.
Il brigadiere Pomarico quella sera incontrò lungo le scale uno dei 3 ragazzi con una veste sporca di sangue e la maschera di Mask e dopo una vera e propria lotta senza esclusioni di colpi durata circa 20 minuti riuscì a bloccarlo e poi ad arrestarlo. L’encomio è stato conferito dal sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti in una celebrazione alla quale erano presenti: vari rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri ad iniziare dal comandante del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Frascati, Magg. Ugo Floccher, il comandante della Compagnia Carabinieri di Velletri capitano Giambattista Fumarola, il capitano della stazione di Ariccia maresciallo Gianni Coltellaro, rappresentanti della stazione Carabinieri di Lariano, agenti del Commissariato di Polizia di Albano, rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Lariano, del Comando della Polizia Locale e del generale Corrado Bottacci. Il sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti ha cosi aperto il suo intervento: "Un benvenuto speciale al brigadiere Salvatore Pomarico e alla signora Adele Germani che ho voluto questa sera al mio fianco. Appena appreso del brutale agguato e dopo essermi prontamente informato mi sono subito attivato per conferire un encomio solenne al brigadiere Salvatore Pomarico per essere intervenuto senza nessuna esitazione durante l’aggressione alla nostra concittadina avvenuta il 31 ottobre ad opera di alcuni ragazzi durante i festeggiamenti per Halloween.
Voglio salutare appunto la signora Adele che con grande coraggio i danni causati dalla terribile aggressione e stasera è qui con noi. Una donna forte che ha subito ripreso le sue attività e che con notevole coraggio ha dimostrato grande spirito di reazione. Proprio in questo brutto momento mi fa estremamente piacere premiare un uomo che è intervenuto senza remore in un frangente dove l’aiuto ad un’altra persona in difficoltà estrema è vitale. Si tratta nelle dovute proporzioni, di quello che sta accadendo in tutto il Centro Italia, nell’hotel di Rigopiano in special modo, dove con spirito di collaborazione molti militari, vigili del Fuoco, Protezione Civile e anche tanti volontari stanno lavorando senza sosta per aiutare il prossimo. Aiutare il prossimo è ciò che dovremmo fare ogni giorno per migliorare questa società e dare esempio ai nostri giovani”. Il sindaco è poi passato ai ringraziamenti “ Ringrazio il comandante provinciale dei Carabinieri di Roma Gen De Vita che ha comunicato nella giornata di ieri la sua impossibilità a partecipare e il suo apprezzamento per l’invito, il comandante del Gruppo Carabinieri di Frascati ten. Col. Stefano Cotugno rappresentato questa sera dal Maggiore Ugo Floccher, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Velletri capitano Giambattista Fumarola, il comandante della stazione Carabinieri di Ariccia maresciallo Gianni Coltellaro, il comandante della stazione carabinieri di Lariano Maresciallo Mauro Straffi rappresentato questa sera dal maresciallo Andrea Mancini per improrogabili impegni, l’associazione Nazionale Carabinieri sezione di Lariano nella persona del presidente Sergio Di Silvio, il Brigadiere Salvatore Pomarico e la sua famiglia, la famiglia Del Casi e in particolare la signora Germani Adele, il comando della Polizia Locale rappresentato dal comandante Alessandro Cartelli, gli agenti del Commissariato di Polizia di Albano, il generale Corrado Bottacci”. .È seguita la consegna dell’encomio solenne con la seguente motivazione: “Richiamato dalle grida di aiuto di una cittadina che si trovava in serio pericolo di vita poiché aggredita nel suo appartamento, con non comune determinazione, generoso altruismo e radicato senso del dovere, libero dal servizio, si avventava sul fuggitivo aggressore e lo catturava, azione del valore etico, civico e morale esemplare”. il comandante del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri di Frascati, Magg. Ugo Floccher ha ringraziato l’amministrazione comunale di Lariano e ha sottolineato l’importanza del valoroso intervento del brigadiere Pomarico ed evidenziato poi l’opera degli altri Carabinieri che indagando hanno assicurato alla giustizia gli altri due autori del gesto. Il sindaco Caliciotti ha consegnato un omaggio floreale poi alla signora Adele e poi c’è stata la lettura di una poesia “Mestiere del Carabiniere” a cura di Maurizio Gentili. La cerimonia si è chiusa con le foto di rito.