mercoledì 15 febbraio 2017

FISAR, consegnati i diplomi a 21 nuovi sommelier del corso formativo di Velletri

E finalmente, dopo i tre livelli di corso previsti e soprattutto gli esami finali, è arrivato il momento tanto atteso della consegna dei diplomi e del taste-vin a 21 nuovi sommelier FISAR formati a Velletri. 

di Fabio Ciarla


VELLETRI - Si tratta del terzo corso che arriva a conclusione nella sede di Velletri, che fa parte della Delegazione di Roma e Castelli Romani, che in questi anni ha dimostrato grande vivacità, tanto che la “classe” formatasi a ottobre scorso e che si appresta ad iniziare il secondo livello ha raggiunto il numero record di oltre 40 iscritti.
Il gruppo appena diplomato, che ha affrontato gli esami (suddivisi in prova scritta, pratica e orale) a metà dicembre, si è riunito nei saloni di Benito al Bosco con il Delegato e il Segretario della Delegazione, Filippo Terenzi e Antonio Mazzitelli, e il direttore dei corsi della sede cittadina Paolo Pietromarchi. La cena, arricchita da una pregiata scelta dei vini, ha fatto da degna introduzione alla cerimonia di consegna effettuata dal Filippo Terenzi ai seguenti neo-sommelier: Bernoni Elisa, Bertacchini Luca, Bravatà Salvatore, Calicchia Federica, Cappello Milly, Capuano Grazia Anna, Centrone Anastasia, Ciarcia Marilena, Ciccognani Marco, Cioeta Roberto, Deserti Giovanni, Farabullini Francesca, Giorgioni Maurizio, Leporoni Francesco, Lucidi Luana, Malaspina Francesca, Marzano Costantino, Renzi Giuliano, Rondoni Francesco, Sambucci Francesco, Servadio Valentina, Zarra Tiziano. Come sempre non è mancata l’allegria, ravvivata da un video proiettato in sala con i momenti più divertenti del corso di formazione, svoltosi come tutti gli altri nell’aula magna del CREA Enologia Viticoltura in via Cantina Sperimentale 1, e soprattutto delle serata di approfondimento e ripasso che hanno unito ancora di più il gruppo. Appuntamenti, quelli al di fuori della didattica, che stanno diventando sempre di più un marchio di fabbrica in FISAR, riuscendo a cementare l’unione dei gruppi e a migliorare la preparazione. La Delegazione di Roma e Castelli Romani della FISAR si arricchisce quindi di 21 sommelier diplomati, che saranno d’ora in poi disponibili per gli appuntamenti che vedono protagonisti l’associazione fondata a Volterra negli anni Settanta e sempre più presente in tutta Italia. Chi volesse ulteriori informazioni, sui corsi ma anche sulle degustazioni che si organizzano con regolarità a Roma così come a Velletri, può visitare il sito della Delegazione raggiungibile all’indirizzo web www.fisar-roma.it dove sono presenti anche i contatti diretti di ogni sede (oltre a Velletri e alle due di Roma c’è anche quella di Anzio) o le pagine Facebook Fisar Roma e Fisar Roma Sede Velletri.