martedì 10 gennaio 2017

Si è rinnovata la tradizione dell’arrivo della Befana in Piazza Santa Eurosia

Come da tradizione nel giorno dell’Epifania si è rinnovata a Lariano la magia dell’arrivo della Befana. I festeggiamenti per l’Epifania, organizzati dall'amministrazione comunale, hanno chiuso il ricco programma del Natale larianese, allestito dall'amministrazione comunale con la regia organizzativa dell’assessorato al turismo guidato da Gianni Santilli in collaborazione di varie realtà associative locali. 

di Alessandro De Angelis


In Piazza Santa Eurosia, nel pomeriggio del 6 gennaio si è svolta la manifestazione che ha visto la collaborazione di varie associazioni locali.
Hanno collaborato all'organizzazione dell’evento dell’arrivo della Befana l’Associazione Befana 2000 con in testa il presidente Paolo Abbafati, i Cavalieri di Sant’Antonio, i Templari di Fra Raimondo Foulques, il Gruppo Comunale Protezione Civile, la Protezione Civile Santarsiero, la Polizia Locale di Lariano.S i è rinnovata anche la tradizione del canto della Pasquella con il gruppo i Congo Boys che ha allietato il pomeriggio. Da sottolineare che durante la sera precedente del 5 gennaio vari gruppi di pasquellari hanno animato con canti dell’antica tradizione le vie cittadine e sono passati per le varie contrade ripercorrendo un antico rito che ha un sapore sempre ricco e intrinseco di significati. Le condizioni atmosferiche con le temperature rigide sotto lo zero hanno inciso sulle presenze, ma nonostante tutto buona l’affluenza iniziale di bambini nel pomeriggio alle 1530 in attesa della Vecchietta che è arrivata insieme a Babbo Natale a bordo di una carrozza e ha distribuito caramelle e ci sono state le foto di rito.
In piazza anche i Re Magi e il Gruppo di Sbandieratori e Musici e Templari Fra Raimondo Foulques. Inoltre ad allietare l’atmosfera gioiosa le giostre in piazza Santa Eurosia allestite per il periodo natalizio dall’amministrazione comunale, e inoltre sotto l’atrio del palazzo comunale venivano preparati e distribuiti gratuitamente dall’amministrazione comunale pop corn e zucchero filato. A fine manifestazione l’assessore Fabrizio Ferrante Carrante a nome dell’amministrazione comunale ha ringraziato: la Polizia Locale, la Protezione Civile Santarsiero, il Gruppo Comunale Protezione Civile, il gruppo dei pasquellari Congo Boys,ai Re Magi, il Gruppo di Sbandieratori e Musici e Templari Fra Raimondo Foulques, l’assessorato al turismo guidato da Gianni Santilli, il Gruppo Befana 2000, i Cavalieri di Sant’Antonio, la sign. Luana Spallotta della segreteria del sindaco, e tutti coloro che hanno collaborato per l’ottima riuscita della manifestazione.