martedì 10 gennaio 2017

Real Velletri, rialza la testa! Il Colle Oppio passa (5-0) allo "Scavo"

Il Real Velletri inizia l’anno con una sconfitta incredibile subendo sul proprio terreno di gioco cinque reti dal Colle Oppio e perdendo anche la vetta della classifica. 

di Rosario Castiglione


VELLETRI - Gara alquanto strana, ma che conferma come la legge del calcio sia spietata. L’undici di mister Sambucci nei primi minuti ha avuto l’occasione per cambiare il corso della gara, ma se sbagli gol già fatti, come è successo spesso quest’anno, alla fine ti trovi con un pugno di mosche in mano.

Il risultato comunque è troppo severo in quanto nell’arco dei novanta minuti il numero uno del Colle Oppio Pallonari si è guadagnato un bell'otto in pagella. La cronaca: al quarto il Real Velletri potrebbe passare con Del Prete, il quale tutto solo davanti al portiere si fa respingere il tiro con la punta dei piedi dall'estremo avversario, raccoglie Francucci che al volo tira a botta sicura ma la sfera viene deviata con una mano dal un difensore. E' rigore netto, ma l’arbitro lì a due passi dice di no, inutili le proteste. A passare in vantaggio invece sono i romani al sesto con Sebastiani che dal vertice destro dell’area tira un diagonale che si infila sul secondo palo della porta difesa da Rovitelli. Altra occasione d’oro, questa volta per pareggiare, ancora con Del Prete che a tu per tu con il portiere in uscita si fa smanacciare vedendosi deviare il suo pallonetto. Al ventesimo la svolta della gara. A centro campo perde palla Rainone e successivamente al limite scivola Liberti, che lascia campo libero a Magrelli, il suo tiro viene deviato con i piedi da Rovitelli, raccoglie Quadraccia che conclude a porta spalancata, ma sulla linea la palla viene intercettata con la mano da Del Ferraro. L’arbitro fischia la massima punizione ed espelle il laterale veliterno. Dagli undici metri Quadraccia non sbaglia e raddoppia. Il Real Velletri non si perde d’animo e nonostante l’inferiorità numerica al trentunesimo ci prova ancora con Del Prete, ma il suo tiro viene deviato magistralmente sopra la traversa dal portiere romano. Al trentanovesimo incredibilmente sempre su un errore veliterno, il Colle Oppio triplica con Bayslach, perfetto il suo diagonale. Nella ripresa la squadra rossonera parte sparata, ma non è veramente giornata. Al quinto Francucci al volo dal limite supera il portiere ma non la traversa. Il Real ci prova a mettere in difficoltà i romani ma l’inferiorità numerica e anche la bravura degli avversari che forti del tre a zero sanno amministrare la gara e ripartire in contropiede non consente rimonte. Difatti la compagine veliterna ricapitola prima al diciottesimo con Magrelli e poi al trentottesimo direttamente su calcio d’angolo con Quadraccia. L’undici rossonero accusa la terza sconfitta in questa stagione. Mancano ancora tante gare, quindi nulla è perso. Il prossimo turno trasferta sulla carta semplice contro la penultima in classifica, ma il Real Velletri dalla sconfitta contro i romani del Colle Oppio deve raccogliere solo le positività e metterle in pratica nella gara contro l’Accademia Real Tuscolano.


FC Real Velletri: Rovitelli, Rainone (25’st Nardini), Del Ferraro, Hassini, Marini, Liberti, Candidi, Cerci F. (25’st Cipriano), Francucci (25’st Cellucci), Del Prete, Lisi. A Disp.: Orlandi, Garbujo, Cerci S., Picilli. All. Sambucci 

F.C.Colle Oppio: Pallonari (37’st Ghersevic), Temperini, Mogiani, Sebastiani, Ciccioriccio,   Iachetti, Bayslach (10’st Leggiero), Cecchini (18’st Maccario), Magrelli, Quadraccia, Turla. A disp.: Bassetti, Policarpo, Cervera, Bissattini. All. Ferrari

Arbitro: Benestante di Aprilia

Marcatori: 6’pt Sebastiani (C), 25’pt Quadraccia (C) (rig), 39’pt Bayslach (C), 18’st Magrelli (C), 38’st Quadraccia (C).


Espulso: al 23’st Del Ferraro( R) per fallo di mano volontario in area.