Sponsor

Le migliori attività commerciali e non solo di Velletri e dintorni:




giovedì 22 dicembre 2016

Velitrae, saggio di Natale con Igor Cassina: "La storia parla per noi"

“Dopo oltre un secolo di successi, non dobbiamo più dimostrare il nostro valore sui campi di gara. La storia parla per noi. Dobbiamo solo tutelare e valorizzare questa magnifica storia. Questa città ha il vanto di avere un’associazione Collare d’Oro al Merito Sportivo, la massima benemerenza concessa dal CONI a un sodalizio sportivo. E’ un dovere non solo per noi, ma per la Città di Velletri tutta, proteggere il suo più prezioso patrimonio dal punto di vista sportivo”. 

di Livio Mastrostefano


VELLETRI - Con queste parole il Presidente dell’Associazione Ginnastica Velitrae Fabrizio Mazzalupi ha salutato i presenti al tradizionale Saggio di Natale “Memorial Franco Zaccagnini”. E quello di Venerdi scorso è stato proprio un saggio all’insegna della migliore tradizione della Velitrae, con un protocollo collaudato per decenni e decenni che ha sempre garantito l’ottima riuscita dell’evento.
La serata è stata presentata da Maria Rosaria Perillo, brillante e spigliata come al solito, e dopo la consueta benedizione del parroco sono iniziate le esibizioni dei ginnasti e delle ginnaste. A rompere il ghiaccio sono stati i bambini più piccoli e poi è stata una progressione di esercizi collettivi sino ad arrivare agli atleti agonisti maschili e femminili. Ma il vero momento clou della serata è stato il saluto portato alla ginnastica veliterna dal campione olimpionico alla sbarra Igor Cassina. La medaglia d’oro ad Atene 2004, per la seconda volta in visita all’associazione veliterna, ha plaudito all’opera portata avanti dagli amici della Velitrae e ha sottolineato il valore educativo e formativo della ginnastica e dello sport in generale. Nell’occasione Igor Cassina ha lanciato anche a Velletri il progetto “Nutrizione e Sport – Binomio vincente” per sensibilizzare sportivi e non a un sano stile di vita attraverso buone abitudini alimentari integrate con lo sport. Altro momento particolarmente emozionante è stato il saluto portato dai figli di Franco Zaccagnini, fortemente voluto dalla dirigenza a questo tradizionale appuntamento dedicato proprio allo scrittore veliterno che, attraverso le sue opere NovantaInsieme e CentoInsieme, ha lasciato alla cittadinanza le memorie di cento anni di successi della Velitrae dentro e fuori i campi di gara. Tra le autorità presenti anche il Presidente della Consulta dello Sport di Velletri prof.ssa Monica Brandizzi e il consigliere regionale del CONI, nonché Presidente Onorario del Comitato Regionale Lazio della FGI, Prof.ssa Antonia Paparelli. Non poteva poi mancare l’ospite più atteso dai bambini, almeno quelli più piccoli, il mitico Babbo Natale che ha distribuito a tutti gli atleti un graditissimo dono.